Newslunedì 06 agosto 2018 15:21

Savona, rimpasto aberrante: Marozzi fuori per “insufficienza dell'impegno politico”

È l'assessore Scaramuzza a informare la città via facebook sulla lieta conclusione del rimpasto della giunta Caprioglio: ecco l'ultimo tassello, commenta. L'ultimo tassello è, come si sapeva da alcuni giorni, l'avvocato Roberto Levrero, chiamato a prendere il posto dell'esuberante leghista Ripamonti che in Comune aveva la delega alla sicurezza e ora è volato in Senato

Savona, rimpasto aberrante: Marozzi fuori per “insufficienza dell'impegno politico”

E la Marozzi, vi chiederete voi? Il tormentone della primavera-estate 2018 è concluso: sul sito del Comune appare proprio oggi il documento che da tanto era nell'aria.

Potete scaricarlo QUI.

Vi si legge che il Sindaco, “affievolito il rapporto fiduciario sotteso ai precedenti conferimenti di incarichi all'Assessore Sig.ra Marozzi Barbara, considerata una valutazione di insufficienza dell'impegno politico per quanto concerne propositività ed incisività in ordine alle proprie deleghe ed ai programmi e progetti dell'Amministrazione [...] ”

“Valutato necessario:

• revocare l'incarico di Assessore e le deleghe conferite alla Sig.ra Marozzi Barbara;

• a seguito della suddetta revoca di incarico, reintegrare in numero di 8 i componenti della Giunta Comunale, sino a nuova determinazione, in corso di approfondimento;

• procedere alla modifica ed all'aggiornamento del sopra citato provvedimento n. 30/2017, al fine di una più efficace definizione e distribuzione delle funzioni delegate, seconde le strategie dell'Ente ed alla luce dell'organizzazione della macrostruttura dell'Ente”

[...]

“D I S P O N E

• di revocare, per le ragioni di cui premessa che si intendono espressamente richiamate, l'incarico di Assessore e le deleghe conferite, alla Sig.ra Marozzi Barbara, con effetto immediato dalla notifica del presente atto al destinatario;

• di procedere alla modifica ed all'aggiornamento del proprio provvedimento n. 30/2017, al fine di una più efficace definizione e distribuzione delle funzioni delegate, seconde le strategie dell'Ente ed alla luce dell'organizzazione della macrostruttura dell'Ente, come da allegato parte integrante e sostanziale al presente provvedimento

• di dare comunicazione del presente provvedimento e delle sue motivazioni al Consiglio Comunale, nella prima seduta utile;

• di dare mandato agli uffici affinché predispongano immediatamente notifica ai destinatari del presente atto;

• che il presente provvedimento venga pubblicato all'Albo Pretorio on-line”.

L'inquieta amica Rodino detta Dori ha accettato di prendere il posto della Marozzi. Nuove deleghe: Cultura, Musei, Promozione turistica, Campus Universitario, Politiche Giovanili e Pari opportunità. (QUI)

Nel documento non appare formalizzato il nono assessore che tanti maldipancia ha causato ai Savonesi nel corso dell'ultimo Consiglio comunale. Probabilmente se ne riparlerà dopo le ferie d'agosto.

LNS

Le notizie de LA NUOVA SAVONA

domenica 09 dicembre
Tempo di alberi
(h. 09:22)
sabato 08 dicembre
TraumFabrik
(h. 15:05)
Terra di streghe
(h. 05:42)
venerdì 07 dicembre
Strada gatticida
(h. 12:19)
giovedì 06 dicembre