Cose bellevenerdì 10 agosto 2018 09:08

Piovono assioli e civette

Ci devono essere giovani coppie di assioli un po’ maldestre, che non sanno ancora attrezzare il nido (ricavato di solito in incavi di alberi o di vecchi edifici) e da cui quindi i piccoli nati cadono facilmente a terra


E’ la conclusione a cui sono arrivati gli stanchi volontari della Protezione Animali, che in pochi giorni ne hanno recuperati otto, tre solo a Cairo in zone diverse e gli altri a Garlenda, Albissola Mare (nella foto), Spotorno, Loano e Pontinvrea; ora stanno bene e vengono alimentati e curati in attesa della liberazione.

Ma ancora peggio sembra facciano le civette, se a metà luglio e sempre nell’arco di pochi giorni, i volontari dell’Enpa ne hanno recuperate nove, due a Varazze, una in centro a Savona ed una rispettivamente a Finalborgo, Cengio, Borgio Verezzi, Albenga, Stella ed Orco Feglino.

Questi soccorsi vanno ad aggiungersi, senza contare 29 gattini di poche settimane da svezzare o malati, agli oltre 350 selvatici recuperati nel solo mese di luglio (a giugno sono stati ancora di più), in una pesantissima attività di volontariato che sta mettendo a dura prova la resistenza dei sempre pochi animalisti, che portano avanti, da soli e senza alcun aiuto da tanti altri animalisti “a parole” o “da internet”, l’attività della Protezione Animali savonese.

Enpa

Le notizie de LA NUOVA SAVONA

sabato 11 agosto
(h. 10:07)
mercoledì 08 agosto
martedì 07 agosto
venerdì 03 agosto
martedì 31 luglio
domenica 29 luglio
venerdì 27 luglio
giovedì 26 luglio