Mezza politicamercoledì 17 ottobre 2018 18:22

Nono assessore sì, manutenzioni scolastiche no: rivolta sui social

Da stamattina nuove aspre critiche all'Amministrazione comunale di Savona si rincorrono su facebook: la manutenzione delle scuole comunali è infatti stata sospesa a causa della mancanza di fondi. Cittadini e M5S all'attacco: come mai invece i soldi per il nono assessore sono stati trovati?

Nono assessore sì, manutenzioni scolastiche no: rivolta sui social

La palestra delle scuole Callandrone è già stata chiusa per motivi di sicurezza, e non si sa quando verrà riaperta.

E i dirigenti scolastici di quattro istituti savonesi si son visti arrivare la ferale missiva: stop ai lavori di manutenzione ordinaria fino al reperimento di nuovi fondi.

Dove sono finiti i soldi per la manutenzione delle scuole, si chiedono i Savonesi sui gruppi facebook cittadini?

Le risposte sono prevalentemente ironiche: “Nella manutenzione della città ... ah, no ... nella gestione dei rifiuti ... ah, no ... nella video sorveglianza... ah, no.. non saprei ... so soltanto che hanno fatto tagli trasversali ovunque, soprattutto sulle spalle delle Famiglie e la situazione è sempre peggiore”.

La stessa idea del consigliere M5S Manuel Meles, che sulla sua bacheca commenta: “Per il nono assessore, per la pulizia straordinaria mai fatta, per il parcheggio agli Orti Folconi, per una folle causa legale con Deutsche Bank persa in partenza... per tutto questo i soldi si sono trovati eccome, e il pre-dissesto non è stato certo un ostacolo.

Di fronte alla scelta tra nono assessore e fondi per le manutenzioni, a luglio, la maggioranza non ha avuto dubbi respingendo, in un silenzio quanto mai assordante, la nostra proposta.

Si chiamano scelte politiche, non pre-dissesto.”.

Il problema, si sa, non è solo savonese: in tutta Italia le scuole cadono a pezzi da decenni nell'indifferenza dei governi. D'altra parte ci sarà un motivo se il Ministero che fu della Pubblica Istruzione da un bel po' di anni ha stralciato la parolina “pubblica” in favore di un altisonante acronimo, il MIUR.

Ma di certo gli animi dei nostri concittadini sono particolarmente esacerbati, per motivi che vanno dai cani fino alle lapidi: la scarsa lungimiranza dell'Amministrazione nel tirar dritto col suo inutile rimpasto e i suoi cambi di cadrega sta sortendo i risultati che si potevano prevedere.

G.S.

Le notizie de LA NUOVA SAVONA

domenica 09 dicembre
sabato 08 dicembre
giovedì 06 dicembre
Come i bulli da bar
(h. 07:51)
sabato 01 dicembre
mercoledì 21 novembre
Savona a tutto gas
(h. 11:25)
lunedì 19 novembre
mercoledì 14 novembre
domenica 04 novembre
domenica 28 ottobre