Crisi Complessa12 febbraio 2019 18:30

Vertenza Piaggio, convocato l'incontro al Ministero

Paola Boetto, RSU: “Auspichiamo che si possa partecipare alla ricostruzione di un futuro che la dirigenza aveva messo in pericolo”

Vertenza Piaggio, convocato l'incontro al Ministero

L'incontro al Ministero dello Sviluppo economico, fissato per il 26 febbraio, era stato richiesto con urgenza all'inizio del mese dalle sigle sindacali, che scrivevano: “Alla luce degli impegni assunti dal Ministero e dal Governo nell'ultimo incontro del 17 dicembre scorso, ora la politica nazionale deve decidere”.

Così commenta Paola Boetto - RSU Piaggio dello stabilimento di Villanova d'Albenga - la notizia della convocazione dell'incontro:

“I lavoratori attendono questo incontro perché si giunga a concreti ordini di lavoro dalla progettazione alla produzione velivoli, perché si liberino risorse per acquisire tutto il lavoro che nel mercato della produzione e revisione motori si può acquisire. 

Queste decisioni politiche serviranno per ridare fiato ai cassintegrati di Piaggio e ai nostri ex compagni di lavoro della LaerH di Albenga che ora sono in cassa integrazione; come pure a dare speranza ai tecnici job shopper delle aziende di progettazione, anche loro già in cassa integrazione. 

Auspichiamo che si possa partecipare alla ricostruzione di un futuro che la nostra dirigenza aveva messo in pericolo. 

I Sindaci attendono con noi questo primo passo.”


http://www.lanuovasavona.it/2019/02/05/leggi-notizia/argomenti/crisi-complessa-1/articolo/piaggio-e-laerh-i-sindacati-chiedono-incontro-urgente-col-ministro-di-maio.html

G.S.