Mezza politica18 aprile 2019 12:56

Giù di morale

La questione morale, troppo spesso lasciata da parte in nome di presunte “priorità”, torna con prepotenza ad avvelenare il clima già mefitico della campagna elettorale per le Europee di maggio

Giù di morale

Dallo scandalo – sanità in Umbria al colpo inferto al cuore del Campidoglio, fino alla notizia di oggi: indagato per corruzione il sottosegretario genovese ai trasporti Armando Siri. Che nega recisamente ogni addebito.

Una notizia che segue a ruota quella della condanna del senatore ligure Francesco Bruzzone da parte dei giudici della Corte dei Conti per la vicenda delle “spese pazze” in Consiglio regionale.

Forse la prima tra le priorità dovrebbe essere proprio questa.

LNS

Le notizie de LA NUOVA SAVONA