News14 maggio 2019 06:05

Sabun

La scrittrice palestinese Alae Al Said stasera alla Ubik per presentare il suo romanzo

Sabun

La vita quotidiana dei palestinesi, costretti a vivere sotto la crudele occupazione israeliana, segue uno schema comune a tutte le comunità del mondo: il lavoro, gli amori tra giovani, le difficoltà economiche, l'emigrazione verso l'occidente alla ricerca di progetti di vita degni di questo nome, i conflitti generazionali. La cornice nella quale questa quotidianità assume un andamento epico, e unifica una comunità che s'identifica nel dolore e nell'ingiustizia, è il tallone di ferro dell'occupazione militare israeliana. 

Questo romanzo ha il merito di farci partecipare alle vicissitudini reali dei suoi protagonisti e di accompagnarci alla comprensione storica e politica della tragedia di un intero popolo a cui non si intravede ancora una soluzione.

Martedì 14 maggio ore 18 Libreria Ubik:

Incontro con la scrittrice palestinese

ALAE AL SAID

e presentazione del romanzo

“Sabun

(Zambon editore)

Introduce LAURA PESCE

Responsabile Associazione Liguria Palestina

Alla sera cena e incontro con l'autrice presso la società SMS di Cantagalletto (14 euro. Per prenotazioni 349 3261169)

A cura di ARCI e Operazione Colomba Corpo Nonviolento di Pace

com

Ti potrebbero interessare anche: