Cose belle12 giugno 2019 12:40

Gauguin a Tahiti - il paradiso perduto

Gruppo Fai Giovani Savona e Nuovofilmstudio presentano Arte al Cinema, martedì 18 giugno alle 15.30 e alle 21.00 e mercoledì 19 alle 18, con la partecipazione straordinaria di Adriano Giannini

Gauguin a Tahiti - il paradiso perduto



Gauguin a Tahiti - il paradiso perduto
di Claudio Poli
con la partecipazione straordinaria di Adriano Giannini e la colonna sonora originale di Remo Anzovino
USA/Italia 2019, 90'
Ingresso aperto a tutti 10€ - soci FAI e soci sostenitori 8€

Introduzione alla proiezione serale di martedì alle 21.00 a cura del FAI Giovani Savona.

"Gauguin a Tahiti - il paradiso perduto" è un viaggio alla ricerca delle origini, dedicato all’artista che lasciò tutto per seguire la sua ispirazione primitiva e reinventare completamente la pittura occidentale. Con la partecipazione straordinaria di Adriano Giannini e la colonna sonora originale di Remo Anzovino, il film guida il pubblico in un percorso tra i luoghi che Gauguin scelse come sua patria d’elezione e attraverso i grandi musei americani dove sono custoditi i suoi più grandi capolavori: New York col Metropolitan Museum, Chicago con il Chicago Art Institute, Washington con la National Gallery of Art, Boston con il Museum of Fine Arts. È il primo aprile del 1891 quando, a bordo della nave Océanien, Paul Gauguin lascia Marsiglia diretto a Tahiti, in Polinesia. Ha quarantatré anni e quella giornata segna l’inizio di un viaggio che porterà l’artista agli antipodi della civiltà, alla ricerca dell’alba del Tempo e dell’Uomo. Ai Tropici resterà quasi senza intervalli fino alla morte: dodici anni di febbrile ricerca di autenticità, di immersioni sempre più profonde nella natura lussureggiante, di sensazioni, visioni e colori ogni volta più puri e accesi; l’approdo definitivo in un Eden che farà di lui uno dei pittori più grandi di sempre tra quelli che si ispirarono alle Muse d’Oltremare.

com

Le notizie de LA NUOVA SAVONA