News14 luglio 2019 07:44

Ancora

Mostre d’arte e spettacoli teatrali, presentazioni di libri o concerti sul mare sono, dovrebbero essere gli argomenti di un piccolo giornale nelle domeniche d’estate. Ieri sera però la cronaca più nera ha fatto irruzione nella nostra città: una donna uccisa, l’ennesima di una serie che pare infinita

Ancora

Gesti estremi e terribili che hanno radici sempre diverse e in fondo tutte uguali: la verità chissà dove sta, nascosta dai sorrisi di persone come noi, che vivono a pochi metri da noi e che a volte hanno sfiorato il nostro cammino magari solo nel mondo dei social network. 

Dedichiamo i nostri pensieri, stamattina, alle persone che piangono Deborah che da ieri sera non c’è più.

Ci risentiamo nel pomeriggio.

LNS