Cose belle26 luglio 2019 12:40

Finale Ligure: inizia il Digital Fiction Festival

Appuntamento alla Fortezza di Castelfranco dall'1 al 4 agosto

Finale Ligure: inizia il Digital Fiction Festival

La Fortezza di Castelfranco di Finale Ligure (SV) si prepara per ospitare, dal 1 al 4 agosto prossimi, la prima edizione del DIGITAL FICTION FESTIVAL, kermesse dedicata interamente alle fiction internazionali: quattro giornate fitte di proposte tutte incentrate sulla serialità, sotto la direzione artistica di Walter Iuzzolino, editor del canale britannico Channel 4 e ideatore del servizio di streaming Walter Presents

Il DFF apre una finestra straordinaria sulla grande fiction internazionale nel contesto unico della Fortezza di Castelfranco a Finale Ligure. Quando mi è stato chiesto da Cristina Bolla, presidente della Genova Liguria Film Commission, di essere il direttore artistico della prima edizione, - dichiara Iuzzolino- non ci ho pensato due volte: si trattava di un’opportunità bellissima di curare una selezione delle serie internazionali più importanti e significative degli ultimi dieci anni: programmi praticamente sconosciuti al grande pubblico italiano mainstream, che è ancora largamente focalizzato su prodotti doppiati e che ha quindi scarsissime opportunità di avvicinarsi alla grande fiction autoriale in lingua originale e con i sottotitoli.

La selezione di questa prima edizione è un mix imperdibile di grandi titoli, dal capolavoro danese RIDE UPON THE STORM, mai arrivato e distribuito in Italia e vincitore di un Emmy Award per la performance della superstar Lars Mikkelsen, a un grande classico iconico come DEUTSCHLAND 83, la serie che ha trasformato il destino dell’industria produttiva dell’audiovisivo tedesco a livello globale. Con questa selezione, la Liguria celebra la più alta qualità autoriale nel campo della fiction internazionale e si mostra aperta alla grande produzione senza frontiere.” 

Il programma del DFF ha il suo fulcro nella proiezione, nel corso delle quattro serate, dei primi episodi di cinque fiction internazionali, scelte da una commissione di esperti tra una rosa di proposte: la francese SPIN, la tedesca DEUTSCHLAND 83, THICKER THAN WATER, produzione svedese, la danese RIDE UPON THE STORM e MAGNIFICA 70, Brasile. Tutte le serie vengono presentate in lingua originale sottotitolate in italiano.

L’Italia ha una tradizione di grandissimo livello per ciò che riguarda il doppiaggio -sottolinea Walter Iuzzolino-, ma oggi credo sia giusto offrire agli appassionati la possibilità di apprezzare la bellezza dell’interpretazione degli attori in lingua originale, per poter godere della loro arte a tutto tondo”. 

Molti gli ospiti attesi al DFF, produttori, operatori, addetti ai lavori, sceneggiatori, registi, attori. Fra questi ultimi, già confermati, Grégory Fitoussi, coprotagonista insieme a Bruno Wolkowitch di SPIN, Simon Sears, coprotagonista con Lars Mikkelsen di RIDE UPON THE STORM,  Simone Spoladore attrice protagonista della brasiliana MAGNIFICA 70 e Björn Bengtsson attore protagonista di THICKER THAN WATER

 

 

 

 

Il DFF, che gode del patrocinio della Rai e conta come media partner su Rai Fiction, fa parte delle celebrazioni organizzate dalla Genova Liguria Film Commission per il proprio ventennale di attività. La presidente, Cristina Bolla, da tempo impegnata per rendere il territorio ligure ‘Terra da fiction’ presenterà in anteprima, nel corso delle serate, alcuni teaser di fiction italiane protagoniste della prossima stagione, girate in Liguria: PETRA con Paola Cortellesi, MASANTONIO con Alessandro Preziosi e IL CACCIATORE con Francesco Montanari. 

Accanto alle fiction internazionali il DFF prevede un appuntamento quotidiano, DALLO SCENEGGIATO ALLA FICTION: LE ORIGINI, dedicato alle prime produzioni italiane a partire dagli anni ’60.

In collaborazione con TECHE RAI verranno presentati quattro episodi di altrettanti sceneggiati facenti parte della storia della televisione italiana e della serialità. La rassegna prevede due grandi classici degli anni’60, ODISSEA (1968) la prima serie a colori della tv italiana pensata per il mercato internazionale e I FRATELLI KARAMAZOV (1969), e due produzioni più recenti legate all’avventura e alla leggerezza, SANDOKAN (1976) e DON FUMINO (1993). 

Il DFF dedica poi spazi di approfondimento tematici legati alla serialità attraverso LE REALTÀ DELLA FICTION. Conversazioni intorno alle serie TV a cura di Paolo Carelli, dell’Università Cattolica di Milano – Centro di Ricerca “CeRTA”: tre incontri che partendo da pubblicazioni recenti dedicate ai mestieri dell’audiovisivo e alla fiction come prodotto, ne indagano la forma, la valenza, i cambiamenti nel corso del tempo. 

Il programma del DFF include infine masterclass tenute da professionisti del settore, musica, presentazioni di progetti speciali, mostre fotografiche.

Tutte le attività del DFF sono a ingresso libero.

QUI il programma.

com

Le notizie de LA NUOVA SAVONA