News13 agosto 2019 17:34

Quello che non ho... è un mondo senza frontiere

Stasera, a RifondaFesta, dibattito sulle migrazioni e presentazione del nuovo libro di Enzo Barnabà, "Il passo della morte"

Quello che non ho... è un mondo senza frontiere

Il tema delle migrazioni ha assunto negli ultimi anni un ruolo molto importante nella politica italiana, e lo sarà sempre di più nei decenni a venire, anche a seguito dei cambiamenti climatici.

Salvini pensa di dare risposte alla fuga di disperati chiudendo i porti e lasciando morire in mare le persone con le sue politiche reazionario.

Ma la realtà racconta di storie molto  toccanti e di disperati alla ricerca di una vita migliore. Martedì 13 agosto, alle ore 20.30, presso il palco dibattiti-concerti della RifondaFesta nei giardini di Zinola, parleremo di tutto questo nel dibattito dal titolo "Quello che non ho...è un mondo senza frontiere": verrà proiettato il docufilm "Libero" di Michel Tosca, e ne parleremo con Enzo Barnabà scrittore e autore del libro "Il passo della morte", Anna Camposampiero responsabile politiche solidali, migranti e internazionali PRC - Milano, Stefano Galieni direzione nazionale Rifondazione Comunista, Franco Zunino presidente provinciale ARCI.

Modera Jacopo Ricciardi della segreteria regionale Rifondazione Comunista.

All'interno del dibattito verrà presentato il nuovo e sopracitato libro di Enzo Barnabà.

Segreteria provinciale Rifondazione Comunista

com