Contromano26 ottobre 2019 18:20

Fascisti a Savona: Ordine pubblico e ordini privati

Infoviabilità: come ampiamente previsto, Villapiana è ancora una volta ostaggio di Casapound. La Libertà di circolazione soccombe a quella di un lurido pensiero anticostituzionale

Fascisti a Savona: Ordine pubblico e ordini privati

Non dategli spazio mediatico (se loro però ci lasciassero almeno il nostro spazio fisico: invece autobus e automobilisti son costretti a svoltare e ritornarsene sulla rotonda, per non disturbare, e tutto il quartiere è in divieto di sosta da stamattina con relative profumate rimozioni).

Son quattro gatti (per quattro gatti che però si professano “fascisti del terzo millennio” non dobbiamo aver più la libertà di muoverci nella nostra Città, che la ribellione al fascismo l’ha pagata col sangue?)

La colpa è degli antifascisti che protestano, perché si temono scontri (e ci mancherebbe che non protestassero contro una simile provocazione, proprio nei dintorni dell’anniversario della sciagurata marcia su Roma).

Sono liberi anche loro di esprimere le loro opinioni (solo se ritirano quelle fuorilegge, altrimenti non si tratta più di libertà di espressione ma di reato).

LNS

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie de LA NUOVA SAVONA

lunedì 24 febbraio
I soliti eroi
(h. 09:04)
venerdì 21 febbraio
Opere e operette
(h. 15:13)
mercoledì 19 febbraio
martedì 18 febbraio
giovedì 13 febbraio
mercoledì 12 febbraio
lunedì 10 febbraio
sabato 08 febbraio