Cultura11 novembre 2019 06:15

Cento anni fa: l'Ordine Nuovo di Gramsci

Appuntamento mercoledì 13 novembre, alle 17.30, nella Sala Rossa del Comune di Savona

Cento anni fa: l'Ordine Nuovo di Gramsci

A cento anni dall'avvio della pubblicazione dell'Ordine Nuovo, la casa editrice Viglongo ha prodotto una ristampa del primo numero della rivista, poi diventata quotidiano.

La casa editrice venne fondata da Andrea Viglongo, già redattore dell’”Ordine Nuovo”, e da sua moglie, Giovanna Spagarino, che ancora oggi ne continua il lavoro, insieme alla figlia Franca.

Andrea Viglongo partecipò ai moti di Torino contro la guerra del 1917 e fece conoscere il suo amico Piero Gobetti ad Antonio Gramsci.

Nella cartellina contenente il reprint del primo numero dell'Ordine Nuovo è allegata anche la ristampa del numero unico de “La città futura” curata pressoché interamente da Antonio Gramsci.

Franca Viglongo, e Giuseppe Bonfratello del Centro di Documentazione Antonio Labriola di Torino, ricostruiranno lo sfondo storico della fondazione del giornale e lo scenario europeo scosso dalla Rivoluzione d’Ottobre e dagli strascichi della Prima guerra mondiale.

Presenta l'incontro Fabio Gallesio (Centro di Documentazione Logos).

Le letture gramsciane saranno a cura di Jacopo Marchisio (Compagnia Teatrale Cattivi Maestri)

com

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie de LA NUOVA SAVONA