Salute & Veleni14 novembre 2019 07:11

Primi! (a morire per polveri sottili)

Italia prima in Europa e undicesima nel mondo per morti premature da esposizione alle polveri sottili PM 2.5, con 45.600 persone morte solo nel 2016

Primi! (a morire per polveri sottili)

35 università con 120 ricercatori hanno condotto un'analisi sull'impatto dei cambiamenti climatici sulla salute, pubblicata sulla rivista The Lancet. 

In quel report si trova, tra gli altri dati, il triste primato italiano: l’allarme riguarda soprattutto la salute di neonati e bambini, che non hanno ancora completamente sviluppato il sistema immunitario né quello respiratorio.

LNS

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie de LA NUOVA SAVONA

sabato 30 novembre
venerdì 29 novembre
giovedì 28 novembre
Bormida
(h. 07:40)
mercoledì 27 novembre
lunedì 25 novembre
venerdì 22 novembre
mercoledì 20 novembre
Margonara 2020
(h. 05:15)