Lettere alla Nuova19 febbraio 2020 18:28

Bucare l'Appennino per il lungo

Albenga - Predosa: di questa arteria si è parlato molto, e si è speso molto in progetti e anche in confronti tra i vari tracciati. Un confronto pagato fior di quattrini dalla società pubblica IPS quando bastava chiedere ad un camionista: qual è il tracciato migliore?

Bucare l'Appennino per il lungo

La risposta sarebbe stata istantanea e “gratis”! 

Ma si sa è bello spendere, è bello fare una grande riunione con tutti quelli che contano!

Tornando al “camionista” non ci vuole molto a capire che il tracciato migliore è quello più corto in chilometri, e quello con minor dislivelli da superare! Semplice? Molto! Ma c’erano anche percorsi che facevano mirabolanti deviazioni verso Calizzano, ad esempio, assolutamente da scartare, a meno che non volessimo fare un costoso “piacere” a “qualcuno” di Calizzano!

Centinaia di migliaia di euro spesi in consulenti da IPS ( ing. Rodino) e dal Presidente di allora dott. Ruggeri.

Il tracciato ligure della Albenga-Predosa, poi approvato nella variante Borghetto Santo Spirito - Altare è un tracciato molto invasivo del territorio finalese, e non per nulla i Sindaci di quell’area si sono schierati contro.

Ad ogni elezione il tema torna di attualità, ma una domanda chiara è: l’Albenga -Predosa, o perlomeno il primo tratto Borghetto Santo Spririto - Altare ha senso? 

Intanto osserviamo che il tracciato Borghetto Santo Spririto - Altare è praticamente tutto in galleria, ovvero circa 31 km all’andata ed altrettanti al ritorno, e per realizzarlo è necessario produrre 8.640.000 metri cubi di smarino, una quantità considerevole!

Secondo punto: i numeri di possibili transiti giustificano la spesa?

Guardiamo i dati di traffico proposti dal PTC Piano Territoriale della Provincia di Savona con Albenga-Millesimo (allora era quella l’ipotesi) in opera, cioè esecutiva e funzionante, ebbene:

da Millesimo verso Predosa e viceversa circa 6.000 veicoli per senso di marcia e 

nel tratto Albenga - Millesimo circa 9400 veicoli per senso di marcia, 

con riduzione della Savona-Millesimo (A6) a soli 7200 veicoli per senso di marcia.

Direi una miseria! Come si fa ad ipotizzare la costruzione di 31+31 km di autostrada tutta in galleria per una manciata di veicoli? 

L’altro documento della Provincia di Savona propone altre misurazioni di traffico tra il 1985 ed il 1997. 

A10 Loano: 26071.

A10 Pietra: 29977.

A10 Finale: 33095.

A10 Vado Ligure: 34386.

A6 Savona-Altare: 8687.

A6 Carcare: 11923.

SS29 Cairo: 11634. 

C’è ancora chi pensa che la Albenga Predosa, pur alleggerendo la A10 tra Albenga e Savona sia una infrastruttura “finanziabile”?

Paolo Forzano

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie de LA NUOVA SAVONA

giovedì 26 marzo
venerdì 20 marzo
giovedì 12 marzo
domenica 08 marzo
martedì 03 marzo
lunedì 20 gennaio
Sparare a Dante
(h. 07:32)
venerdì 10 gennaio
mercoledì 08 gennaio
mercoledì 01 gennaio