Contromano05 luglio 2019 08:43

Fate schifo

“Trasportatori di colore e/o pakistani, indiani o simili”. Non vuole ricever pacchi da loro, la pregiata ditta “Chino Color srl” di Lumezzane, Brescia. Non li farà manco entrare dai cancelli

Fate schifo

E per chiarirlo manda una mail formale a un’azienda fornitrice, che allibita risponde “preferiamo perdere un cliente, piuttosto che accettare condizioni di questo tipo”.

E meno male che il razzismo non sta dilagando in Italia come un putrido stagno di melma. 

A immaginarselo son solo loro, le pericolose zecche buoniste, ma non è vero niente.

Se però un’azienda, nella Brescia di oggi e non nell’America del Ku Klux Klan si sente legittimata a metter per iscritto frasi aberranti come queste, vogliamo ammettere che un qualche problema esiste?

Pakistani, indiani o simili. Ma simili a chi? 

Simili a noi, loro.

Come voi non siete.

A noi, che non siamo buonisti e forse neanche buoni, perché anche dopo aver visto le immagini del bombardamento nel centro migranti del “porto sicuro” libico stamattina siamo comunque riusciti a bere il caffé.

Ma che non siamo vostri simili.

LNS

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie de LA NUOVA SAVONA

venerdì 29 maggio
giovedì 28 maggio
lunedì 25 maggio
sabato 23 maggio
mercoledì 20 maggio
martedì 19 maggio
sabato 16 maggio
giovedì 14 maggio
mercoledì 13 maggio
Benvenuta estate
(h. 15:55)