Contromano17 gennaio 2020 07:21

Continuiamo a farci del male

Gennaio ad Albi: tanta era la fretta di accodarsi alla deprecabile moda del ciaomilano che gli astuti ideatori della gaffe marittima non sono neppure riusciti a scriver Albissola per intero. Lo scivolone è stato subito notato dagli utenti Facebook della pagina Albissola Marina Turismo, e tutti abbiamo pensato: adesso lo rimuoveranno, sto post infelice

Continuiamo a farci del male

Macché. Ci han solo aggiunto “Vi aspettiamo per godervi questo bel sole”, come si vede dalla cronologia delle modifiche.

Insomma, milanesi prima presi in giro perché stan lì a lavorare nella nebbia, con una foto anche un po’ datata se vogliamo - che ormai in piazza Duomo ci son le palme e l’aria che si respira probabilmente è più salubre di quella di Savona; poi invitati a correre qui per godersi il sole. 

Solo l’educazione probabilmente ha impedito di restituir l’invito come si deve ai lombardi che ancora frequentano questa terra di viadotti crollati e di mulattiere promosse ad autostrade dai salatissimi pedaggi, di corridoi costruiti in epoca romana per tre carri e ormai perennemente intasati dalle centinaia di TIR quotidiani, con vista piattaforma container e palme morte.

Tralasciamo per pietà le chicche sulla torta di riso finita et similia.

Ma il peggio vero è il commento della pagina istituzionale al post, che parla di “un semplice caso di pubblicità comparativa”. La trovata del secolo.

Chissà se i liguri si renderanno mai conto che il ciaomilano è l’idea più stupida che poteva venirci in mente.

Il futuro del turismo, se ne ha uno, non sono certo i crocieristi d’oltralpe che stanno a Savona 8 ore cristonando mentre trascinano valigie fino alla stazione del treno.

Sono proprio quei vituperati milanesi, che si assoggettano alle nostre strade e alle nostre abitudini solo perché siamo il mare più vicino, e che affittano le case o le stanze nei b&b, fanno la spesa, mangiano in spiaggia, prendono l’aperitivo.

Qualcuno di loro ancora esiste.

Anziché prenderlo in giro, cerchiamo di convincerlo a tornare. Geni. 

LNS

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie de LA NUOVA SAVONA

lunedì 28 settembre
mercoledì 23 settembre
domenica 13 settembre
giovedì 10 settembre
Scappiamo con Toti
(h. 16:07)
venerdì 28 agosto
giovedì 20 agosto
mercoledì 19 agosto
Ma la vasca no
(h. 12:16)
martedì 18 agosto
giovedì 13 agosto
lunedì 10 agosto