Contromano19 ottobre 2020 18:10

L’osceno balletto delle deleghe

Ci risiamo. Mentre i pronto soccorso genovesi iniziano ad affollarsi, Toti risponde a Salvini e ai malumori in casa Lega con un’intervista - naturalmente su Primocanale - dove spiega che l’assessorato alla Sanità sarebbe meglio se lo dessero a lui, insieme ovviamente al Bilancio, ma che è a disposizione degli alleati per discuterne

L’osceno balletto delle deleghe

Si poteva facilmente prevedere che molti veleni sarebbero circolati nella spartizione dei poteri nella nuova giunta regionale: il centrodestra - l’abbiamo osservato in più occasioni - usa colla migliore degli antagonisti ma anche quella ha una scadenza, che coincide con la sera stessa dei risultati elettorali.

Quel che appare meno accettabile è che queste schermaglie avvengano con gli ospedali nuovamente in affanno, in una regione che quanto a covid vanta tristi primati nonostante il presidente comunichi con invidiabile tenacia che qui non si sta peggio che altrove.

Purtroppo peggio invece si sta, e su più fronti: quello sanitario, coi CUP irraggiungibili, i medici di base che quando chiedi il vaccino antinfluenzale ti rispondono “vi metto in lista, me ne mandano pochissimi”, le visite preventive rimandate a data da destinarsi.

E quello economico, con le assunzioni che nel primo semestre 2020 calano del 68,8% rispetto all’anno precedente (dati Ufficio economico CGIL Liguria), il reddito di cittadinanza che vede un nuovo boom e migliaia di posti di lavoro a rischio.

Nel frattempo è arrivato il bollettino: 323 nuovi positivi al coronavirus, ma con 1.871 tamponi. Meno della metà di quelli dei giorni passati.

E 29 ricoveri più di ieri, che portano a 470 i pazienti in ospedale col covid.

Due ospedali covid sono in fase di attivazione in queste ore a Genova, mentre anche gli altri ospedali liguri hanno riaperto porte che speravano di poter tenere chiuse.

Toti e i suoi non son riusciti, finora, a mettersi d’accordo per avviare i lavori della nuova giunta al più presto: e di questo non si può dar la colpa a Conte, e neppure ad Arcuri.

La situazione nazionale:

Il grafico della Fondazione Gimbe:

LNS

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie de LA NUOVA SAVONA

venerdì 04 dicembre
Liguria digitale
(h. 15:13)
mercoledì 02 dicembre
martedì 01 dicembre
lunedì 30 novembre
domenica 29 novembre
Disegno: Mimmo Lombezzi
(h. 16:02)
martedì 24 novembre
giovedì 19 novembre
lunedì 16 novembre
giovedì 12 novembre
mercoledì 11 novembre