Mezza politica15 novembre 2020 14:38

Un altro scacco alla sanità pubblica

"Con la delibera della giunta regionale del 10 novembre si è votato all'unanimità per l’ennesimo scempio"

Un altro scacco alla sanità pubblica

L’ospedale di Rapallo anziché essere potenziato, specialmente in questo periodo per fronteggiare i danni della pandemia, viene “tagliato” per lasciare ancora una volta la vittoria ai profitti della privatizzazione.

Il secondo piano della struttura ospedaliera, oltre i 4000 metri quadrati, che poteva ospitare finora 53 posti letto, sarà dato in gestione ad aziende private.

Chiediamo al Presidente della Giunta Regionale Giovanni Toti, al Vicepresidente Alessandro Piana e agli altri 6 assessori deliberatori delle delucidazioni sull’attuazione di questo folle piano di vendita, specialmente in questo delicatissimo periodo di pandemia in cui i cittadini avrebbero bisogno di un sistema sanitario che sia PUBBLICO, GRATUITO ed EFFICIENTE.

Segreteria Partito Comunista Italiano - Federazione di Genova

com

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie de LA NUOVA SAVONA

domenica 12 settembre
Trazione di massa
(h. 14:51)
venerdì 03 settembre
venerdì 27 agosto
venerdì 13 agosto
Windows 2022
(h. 11:40)
mercoledì 11 agosto
giovedì 05 agosto
martedì 03 agosto
domenica 25 luglio
Dietro due dita
(h. 17:28)
venerdì 23 luglio
Medioevo savonese
(h. 21:13)