Cose belle03 ottobre 2021 22:23

Flight: il Grand Prix a “Strange Object” di Miranda Pennell

Si è conclusa sabato la seconda edizione di FLIGHT – Mostra Internazionale del Cinema di Genova

Flight: il Grand Prix a “Strange Object” di Miranda Pennell

Con la premiazione di Sabato 2 ottobre, all’auditorium San Salvatore di piazza Sarzano si è  conclusa la seconda edizione di FLIGHT, la Mostra del cinema genovese che ha presentato  oltre ottanta opere, per la maggior parte inedite, provenienti da 29 Paesi.

Il festival, che ha  visto una forte crescita di affluenza del pubblico rispetto alla prima edizione ha presentato  anche una grande retrospettiva dei film del maestro franco-georgiano Otar Ioseliani.

La giuria internazionale composta da Ester De Miro (presidente – Italia), Irena Bilic (Serbia),  Anna Doyle (Francia), Anatoliy Syrykh (Ucraina) ha premiato con il Grand Prix Pigeon Flying, consistente in 2500 € e un’opera del giovane artista genovese Thomas Gori, il film della  regista inglese Miranda Pennell “Strange Object”, “per un eccellente lavoro  cinematografico, in forma minimalista ma forte e rigoroso, che parte da materiale d’archivio  per raggiungere una profonda comprensione della nostra civilizzazione. Il film non osserva  soltanto, ma vede”.

La giuria ha premiato inoltre con due menzioni speciali i film della regista  libanese May Kassem e Four Parts of a Folding Screen degli inglesi Anthea Kennedy e Ian  Wiblin.

I premi per le diverse categorie sono andati a Long Day del cinese Yumo Luo  (lungometraggio di finzione), Anunciaron Tempesta di Javier Fernano Vasquez (longo non finzione), Exile di Gan Dongin (corto di finzione), Landscapes of War, Landscapes of Peace di  Aron Sekelj (corto non fiction), Selected Milk di Ducid, Camarero e Meseguer (sezione  Linguaggi Innovativi). Premiati anche How my Grandmother became a Chair del libanese  Nicholas Fattouh nella sezione Animazione e Ancestors della giovane greca Anthi Kougia  nella sezione Videoarte.  

La giuria composta da studenti universitari ha premiato The Best Orchestra in the World di Henning Backhaus (Austria) e The Most Popular Things in the World to do di Michael Higgins  (Irlanda). 

Il premio dell’Associazione Cattolica Esercenti Cinematografici (ACEC ,co-organizzatrice di  FLIGHT) è andato a Underdown della libanese Sarah Kaskas 

Il Gruppo Critici Cinematografici di Genova ha premiato Four parts of a Folding Screen, con  una menzione per Underdown. 

FLIGHT – Mostra Internazionale del Cinema di Genova è organizzata dall’Associazione 28 Dicembre e da ACEC,  con il patrocino dell’Università di Genova, con il contributo di Camera di Commercio di Genova, Fondazione  Carige, Convention Bureau Genova, Comune di Genova, Regione Liguria, CNA Liguria, CAT Bonifiche  Ambientali, Iren e Coop. Partner Tecnici sono il Dipartimento di Lingue dell’Università di Genova e Magestic  Film. Elettra Car Sharing è il Sustainable Mobility Partner di FLIGHT.  

com

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie de LA NUOVA SAVONA

mercoledì 27 ottobre
lunedì 25 ottobre
Amici e avversari
(h. 17:55)
giovedì 21 ottobre
Aquiloni
(h. 18:11)
domenica 17 ottobre
sabato 16 ottobre
Ballard in Albisola
(h. 07:42)
venerdì 15 ottobre
mercoledì 13 ottobre
martedì 12 ottobre
domenica 10 ottobre
Il buco
(h. 16:46)