Salute & Veleni19 novembre 2021 12:54

Fermare l'inquinamento luminoso in Val Neva

In questi giorni il circolo Valli Neva e Pennavaire di Europa verde ha presentato l'ennesima richiesta di intervento ai Carabinieri, al Comune di Zuccarello, alla Regione a tutela dei residenti

Fermare l'inquinamento luminoso in Val Neva

"Nel Comune di Zuccarello, provincia di Savona, in Via Nazionale precisamente nel sito di estrazione denominato Cava Isola, sono presenti alcuni apparecchi di illuminazione esterna, costituiti da almeno 4 proiettori di elevata potenza che si ritiene abbiano caratteristiche non conformi alle norme contenute nelle “Disposizioni per il contenimento dell’inquinamento luminoso e il risparmio energetico” emanate dalla Regione Liguria.

L’impianto di illuminazione in oggetto emette luce verso l’alto tanto da illuminare la valle circostante in entrambi i versanti fino a quota rilevante. L’impianto appare sovradimensionato sia da un punto di vista dei consumi sia per gli effettivi bisogni logistici.

Rimane in funzione tutta la notte emettendo luce intrusiva molesta nelle abitazioni circostanti, rendendo l’area inospitale anche per la vita della fauna presente (soprattutto uccelli e rapaci)".

Questo è quanto si legge nell'esposto presentato allo scopo di tutelare ancora una volta la condizione di chi vive nelle aree interne e soprattutto di chi ancora crede che l'entroterra sia una risorsa da valorizzare e utilizzare e non l'ennesima zona su cui scaricare le contraddizioni di uno sviluppo distorto,che ha interessato la zona costiera.

Danilo Bruno

Giuliano Ratti- referente circolo Valli Neva e Pennavaire "Europa verde"

com

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie de LA NUOVA SAVONA

mercoledì 10 novembre
I danni del carbone
(h. 08:57)
lunedì 08 novembre
lunedì 25 ottobre
martedì 19 ottobre
I morti del carbone
(h. 18:01)
giovedì 30 settembre
Heart&Brain
(h. 12:09)
giovedì 16 settembre
giovedì 09 settembre
domenica 29 agosto
giovedì 05 agosto