Contromano03 novembre 2022 12:13

Open

Sul Centro ictus all’Ospedale di Savona, ricordiamo che il 27 settembre 2017 il Comitato Amici del San Paolo consegnava all’allora assessore regionale alla Sanità in quota Lega della giunta Toti, Sonia Viale, una petizione firmata da oltre 14mila cittadini

Open


Il comitato aveva chiesto, non per capriccio campanilista ma in considerazione delle norme di legge:

il mantenimento delle specialità presenti;

la certezza di poter curare con l’Emodinamica interventistica gli infartuati;

una Radiologia interventistica con la strumentazione adeguata ed una équipe di specialisti dedicati alla cura delle emergenze extra e intra ospedaliere;

un servizio di Chirurgia vascolare per le urgenze/emergenze,

un centro ictus materialmente riconoscibile e funzionante per poter curare gli oltre 300 pazienti che ogni anno accedono al Pronto soccorso del San Paolo.

Nel luglio precedente, i sindaci della provincia consegnavano allo stesso assessore le delibere con le richieste a sostegno dell’ospedale San Paolo.

Si comprende che la Lista Toti, per difendere il suo leader in bassa fortuna - preoccupato dai risultati delle recenti elezioni politiche del 25 settembre - voglia accaparrarsi il merito del Centro ictus che Savona aspetta da vent’anni.

Ma Savona e i savonesi non dimenticheranno che fior di neurologi hanno abbandonato la città proprio a causa dello scarso interesse della giunta regionale verso l’Ospedale San Paolo.

Come non dimenticheranno le innumerevoli date in cui - nei periodi pre elettorali - il centro ictus sembrava cosa fatta, ma poi non veniva aperto.

Da ieri il Centro ictus al San Paolo c’è, e questo è un bene.

Ma non lo dobbiamo a Giovanni Toti: lo dobbiamo piuttosto a tutti quelli che sul territorio si sono impegnati per arrivare a questo risultato, a partire dal Comitato Amici del San Paolo fino ai sindaci e a tutti i cittadini che hanno dovuto firmare una petizione per avere ciò che la Costituzione italiana garantisce: il diritto alla salute, e alla cura.

LNS

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie de LA NUOVA SAVONA

sabato 26 novembre
Gli ultimi Gedi
(h. 11:48)
lunedì 08 agosto
sabato 06 agosto
Asserragliati
(h. 09:41)