News22 novembre 2022 15:07

Ordine dei Biologi Piemonte-Liguria-Valle d’Aosta: insediati Consiglio direttivo e Collegio dei Revisori

L’Ordine Nazionale dei Biologi si armonizza alla Legge Lorenzin, che sancisce l'inserimento della figura del Biologo nell’ambito delle professioni sanitarie

Il nuovo Consiglio Direttivo e Collegio dei Revisori dell’Ordine dei Biologi del Piemonte, Liguria e Valle D’Aosta

Il nuovo Consiglio Direttivo e Collegio dei Revisori dell’Ordine dei Biologi del Piemonte, Liguria e Valle D’Aosta

Sabato 19 novembre, nella sede di Via Nota 3 in Torino, si sono insediati il Consiglio Direttivo ed il Collegio dei Revisori dell’Ordine dei Biologi del Piemonte, Liguria e Valle D’Aosta.

Eletti per il Consiglio Direttivo:

Presidente Alessandro Miceli, Vice Presidente Anna Barbui, Tesoriere Massimo Geuna, Segretario Ombretta Pellerey, Consiglieri Giuseppina Bisignano, Celeste Cagnazzo, Paola Camoletto, Daniele Chignoli, Paolo d’Abramo, Genny Del Zotto, Pier Andrea Dusi, Paola Furnari, Tullio Genova, Elisa Menegatti, Fabio Zuccon.

Eletti per il Collegio dei Revisori:

Maria Teresa Caselli, Sabdi Valverde, Stefano Mussino (supplente)

Le prime elezioni dei Consigli Direttivi e dei Collegi dei Revisori costituiscono l’armonizzazione dell’Ordine Nazionale dei Biologi alla Legge Lorenzin (G.U. 31 gennaio 2018 n.25) che sancisce l'inserimento della figura del Biologo nell’ambito delle professioni sanitarie.

Alla stessa stregua degli altri Ordini professionali di area sanitaria, l'Ordine dei Biologi, fino adesso nazionale e con unica sede in Roma, ha quindi provveduto alla propria decentralizzazione in 11 distretti ordinistici territoriali, alcuni coincidenti con singole regioni ed altri con macroregioni tra cui la macroregione Piemonte, Liguria e Valle D’Aosta.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche: