News21 settembre 2020 07:13

Madonna degli Angeli irraggiungibile: l'associazione chiede aiuto

L'associazione GPN2010 chiede un aiuto ai cittadini per salvare almeno il sentiero che porta alla chiesetta

Madonna degli Angeli irraggiungibile: l'associazione chiede aiuto

"L’Associazione GPN 2010 non può contare su nessun contributo se non in seguito a progetti presso Enti, Fondazioni o Bandi.

Quest’anno, essendo stati iscritti nel Registro regionale del Terzo Settore tra le Associazioni di Volontariato (ODV), per la prima volta, avremmo potuto chiedere il 5 per mille, ma vista l’emergenza sanitaria, che abbiamo ritenuto essere prioritaria, il Consiglio ha preferito non chiedere nulla.

A questo punto l’unico modo per realizzare i nostri progetti è l’autotassazione, ma spesso non basta, quindi, vi chiediamo di aiutarci a realizzare gesti concreti attraverso erogazioni liberali, piccole donazioni che ci permetterebbero di concretizzare azioni finalizzate, in questo caso, alla tutela di un bene che a tanti di voi sta particolarmente a cuore: la chiesa della Madonna degli Angeli e l’ambiente naturale circostante.

Il totale disinteresse di chi preposto, verso qualsiasi tentativo di tutela, ci spinge a fare qualcosa di concreto.

Desideriamo salvare almeno il sentiero, in modo che possa continuare a condurre al sagrato della chiesetta. Anche se ci saranno solo ruderi, anche se vinceranno “loro” e la chiesetta sparirà. I savonesi dovranno continuare a salire lì, da dove per secoli la chiesetta ha osservato in amorevole silenzio la nostra città.

E se per una sconosciuta e anelata ragione ciò non accadrà, se la nostra chiesetta ce la farà e ritornerà a vivere, allora quel sentiero sarà ancor più necessario per condurci fin lassù.

Abbiamo chiesto dei preventivi e individuato quello più equo. Speriamo di iniziare a breve i lavori, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto, poco o tanto che sia non importa.

Aiutateci a ridare “Voce e Luce” alla Madonna degli Angeli qualsiasi cosa accada!

Avremmo voluto aprire una raccolta fondi, ma fb in questo periodo seleziona e accetta solo raccolte rivolte alla sanità, quindi, abbiamo pensato di comunicare direttamente le coordinate bancarie relative al conto dell’associazione.

In alternativa sarà possibile lasciare un contributo presso: Vismara Arredamenti via Sormano 25r, Savona.

Ricordate di scrivere sempre nella CAUSALE la dicitura EROGAZIONE LIBERALE".

"Le erogazioni liberali - aggiungono dall'Associazione - danno diritto ad agevolazioni fiscali che si traducono in una detrazione dal carico fiscale oppure una deduzione dal reddito imponibile. La ricevuta rilasciata a seguito di erogazioni effettuate a favore della nostra ODV attribuisce il diritto alle detrazioni fiscali nei limiti e con le modalità stabilite dalla normativa fiscale vigente. Ogni ricevuta per erogazione liberale deve essere conservata per 10 anni.

Il Codice del Terzo Settore (L. 106/2016) ha riformato anche la deducibilità e detraibilità delle erogazioni liberali.

L’erogazione deve essere effettuata tramite versamento bancario o postale, nonché tramite sistemi di pagamento tracciati previsti dall’articolo 23 D.Lgs. 241/1997 (carte di debito, carte di credito, carte prepagate, assegni bancari e circolari). La detrazione non spetta per le erogazioni effettuate in contanti; dalla ricevuta di versamento deve essere possibile individuare il soggetto beneficiario dell’erogazione liberale, il carattere di liberalità del pagamento.

Vi saremo grati anche del più piccolo contributo e vi terremo aggiornati sui lavori eseguiti.

Abbiamo bisogno di voi per dare un futuro al “nostro” luogo del cuore!" conclude l'associazione.

In questa foto, un ulteriore problema segnalato dall'associazione: la strada di accesso ormai inagibile a causa di uno smottamento, pur avendo funzione di pista tagliafuoco.

LNS

Ti potrebbero interessare anche: