Lettere alla Nuova30 gennaio 2021 14:56

Gli invisibili sfollati di Stella, Savona

Passata l'allerta rossa Stella, il comune messo in ginocchio dalle piogge incessanti di quel novembre 2019, ha smesso di fare notizia

Gli invisibili sfollati di Stella, Savona

Quella maledetta notte ha ceduto il terreno imbevuto di acqua. Portandosi dietro strade, colline, case.

Una di queste case era la mia.

Di Patrizia Gallo.

Io esisto.

Urlo la mia identità.

Mi rifiuto di diventare una invisibile.

Oggi, 30 Gennaio 2021, costretta dal silenzio delle istituzioni, rivendico il mio diritto alla mia casa.

Sono passati 14 mesi e qualche giorno.

Le istituzioni ci hanno chiesto, dandoci tempi stretti, 2 ricognizioni dei danni che abbiamo puntualmente presentato.

Le istituzioni ci hanno erogato un bonus affitto, che non copriva in toto il canone, per 12 mesi.

Dal tredicesimo mese in avanti hanno deciso di lavarsi le mani di noi.

Non un cenno di riscontro da parte loro.

Imbrigliata nelle pieghe di una burocrazia, già lenta di suo e aggravata dall'emergenza covid, che comunque non ne giustifica la latitanza, la mia richiesta di risarcimento/aiuto.

Sono passati 14 mesi e qualche giorno.

E sono in affitto in un appartamento ammobiliato.

Le mie cose, i miei mobili, le mie tende, i miei libri, i miei elettrodomestici, il mio divano, la mia poltrona gialla, ohh la mia poltrona gialla, la macchina fotografica del nonno, le 100 lire di carta di mamma, i miei ricordi... sono là.

A casa.

Una casa inagibile in cui non ho più messo piede e mai più lo metterò.

Certo, potrei recuperarla. Con una spesa faraonica per me.

Lascerò perdere. Ma voglio ripartire.

E per farlo, devo conoscere la meta.

E per conoscere il mio futuro, le istituzioni devono darmi delle risposte. Non mi accontento di una pacca sulla spalla, di un "coraggio, su".

Ora è giunto il momento di dare delle risposte in un tempo ragionevole, cioè oggi. Credo di aver aspettato a sufficienza.

L'incertezza logora cuore e cervello. E portafoglio, visto che all'affitto si somma il mutuo.

Non voglio più essere invisibile.

Stato, Regione, Comune, Protezione civile... Pretendo delle risposte.

Chiare. Esaustive. Definitive.

Patrizia Gallo 

lettera firmata

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie de LA NUOVA SAVONA

mercoledì 27 gennaio
domenica 24 gennaio
giovedì 21 gennaio
domenica 17 gennaio
sabato 16 gennaio
domenica 10 gennaio
giovedì 07 gennaio
martedì 01 dicembre
sabato 28 novembre
Le caviglie di Vado
(h. 18:12)
mercoledì 18 novembre