Lettere alla Nuova14 maggio 2021 12:00

La proposta di Paolo Forzano: una nuova autostrada nel triangolo Finale - Varazze - Altare

Una nuova autostrada - più a monte - da Varazze a Finale, e da Savona ad Altare

La proposta di Paolo Forzano: una nuova autostrada nel triangolo Finale - Varazze - Altare

"Non è una novità che

1) avvengano troppo spesso incidenti gravi, con un costo drammatico in vite umane, specie nel tratto tra i caselli di Albisola e Celle Ligure;

2) da anni la società Autostrade tra Albisola e Varazze ha trasformato la strada da due corsie più una corsia di emergenza in una strada a tre corsie

3) la trasformazione ha stretto eccessivamente le corsie fino a 3,15 metri (rispetto ai 3,75 metri di legge), abbassando i requisiti di sicurezza sia per la larghezza delle corsie, che per la tortuosità della tratto autostradale, che per la scarsa visibilità dovuta sia alle curve che al transito aderente ai guard-rails

4) oltre ai problemi strutturali (corsie strette, mancanza corsia d’emergenza, curve, ecc), i problemi sono esasperati dalla presenza spropositata di camion, con spesso colonne di 10/15 camion, tir che rallentano o sorpassano improvvisamente, "furgoni" che "pressano" lanciati a velocità pericolosa incuranti del traffico "normale".

Tutto questo è "roba vecchia", e riguarda in particolare l'A10 da Savona verso Genova.

Tra la "roba vecchia" potremmo aggiungere i problemi a ponente:

5) autostrada stretta senza corsie di emergenza

6) cantieri qua e là che creano grandi disagi e per tutta

7) “L’autostrada Genova-Ventimiglia che da anni palesa la sua inadeguatezza rispetto agli attuali volumi di traffico: ogni weekend si formano code interminabili che danneggiano il turismo e l’ambiente, con emissione di enormi quantità di gas di scarico ma ci sono anche problemi sulla A6 Savona-Torino:

8) la corsia originale, oggi usata a senso unico, da Priero a Savona andrebbe totalmente rifatta

9) nel tratto Altare-Savona l'A6 è indegna della dicitura autostrada, con una serpentosità elevata e con curve di raggio bassissimo, fuori legge

10) sull'A6 Mondovì-Savona da innumerevoli anni c'è il limite a 44 tonnellate, evidentemente consci dello stato di fatiscenza delle strutture e della loro pericolosità

11) sulla A6 Savona-Mondovì ci sono gravi problemi di accessibilità ogni qualvolta cadono pochi centimetri di neve.

Come se tutto quanto sopra non bastasse, da tre anni circa si sono aggiunti altri gravi problemi"

Leggi tutto QUI

Paolo Forzano

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie de LA NUOVA SAVONA

domenica 13 giugno
giovedì 10 giugno
mercoledì 09 giugno
mercoledì 02 giugno
lunedì 31 maggio
martedì 25 maggio
lunedì 24 maggio
sabato 22 maggio
Abbattetelo
(h. 12:01)
lunedì 19 aprile
domenica 18 aprile