Lettere alla Nuova31 maggio 2021 11:31

Da Savona a Torino in un’ora e un quarto: si può?

Paolo Forzano: il raddoppio della linea ferroviaria tra Altare a Ceva e la posa del secondo binario sulla tratta Savona Altare permetterebbero di risparmiare un'ora, mentre la Valbormida sarebbe efficientemente connessa sia con Savona sia col Piemonte in generale

Da Savona a Torino in un’ora e un quarto: si può?

QUI il progetto di massima che illustra i benefici derivanti dal raddoppio della linea ferroviaria tra Altare a Ceva, nonché la posa del secondo binario sulla tratta Savona Altare.

In termini di percorrenza tra Savona e Torino il risparmio temporale è di circa un'ora, permettendo quindi di percorrere l'intera tratta in un'ora e 15 minuti.

Grandi benefici anche per la Valbormida che sarebbe efficientemente connessa sia a Savona che con Torino, che col Piemonte in generale:

turismo, lavoro, pendolarismo sarebbero grandemente facilitati.

Auspico che questo progetto sia di interesse e possa essere inserito in un piano di sviluppo e finanziato a breve.

Paolo Forzano

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie de LA NUOVA SAVONA

venerdì 17 settembre
Noi non ci saremo
(h. 08:30)
giovedì 16 settembre
lunedì 23 agosto
giovedì 19 agosto
giovedì 12 agosto
lunedì 02 agosto
Ricordare Bologna
(h. 07:02)
martedì 27 luglio
sabato 24 luglio
Sceriffo de noantri
(h. 15:16)
venerdì 16 luglio
venerdì 02 luglio