News30 novembre 2021 17:38

Occupazione suolo pubblico, il Comune proroga l'estensione

Approvata in Giunta la delibera che proroga l'estensione dell'occupazione del suolo pubblico gratuita e la possibilità di occupare in maniera straordinaria, con tavolini e sedie, per i pubblici esercizi

Occupazione suolo pubblico, il Comune proroga l'estensione

Quest'oggi la Giunta comunale, su proposta del Vicesindaco e Assessore al Commercio Elisa Di Padova, ha approvato la delibera che proroga per tutto il 2022 la possibilità per i pubblici esercizi di effettuare l'occupazione dei 15 mq di suolo pubblico o di poter ampliare del 30% un'occupazione già esistente con tavolini e sedie per il ricevimento della clientela, senza versamento del relativo canone.

"Con questa delibera diciamo due cose: siamo ancora in una fase straordinaria di emergenza sanitaria e abbiamo la necessità di accompagnare il rilancio del settore del commercio. Tra le cose che ci lascia il Covid c'è senza dubbio un nuovo modo di percepire e vivere lo spazio pubblico. La città è più vivace, più bella e presidiata. Proroghiamo la possibilità di occupare in maniera straordinaria il suolo pubblico considerate le difficoltà economiche che i pubblici esercizi dovranno prevedibilmente affrontare anche il prossimo anno, un anno che vorremmo fosse di rilancio". 

La delibera prevede anche un'altra importante iniziativa che consiste nel differimento dal 31 gennaio 2022 al 30 aprile 2022 del canone dovuto per le occupazioni invece di carattere permanente, per poter avere il tempo di effettuare ogni verifica utile anche sulla base delle determinazioni governative che saranno assunte: è possibile infatti che entro la fine di quest'anno il Governo proroghi l'esenzione totale dal pagamento del canone anche per il 2022. 

com

Ti potrebbero interessare anche: