Lettere alla Nuova13 ottobre 2022 08:59

L'importanza della solidarietà

In occasione dello sciopero delle lavoratrici e lavoratori dell’Ansaldo emerge l’importanza del ruolo della piazza, che di fatto rappresenta il polso della nostra democrazia

L'importanza della solidarietà

Alla base della protesta, che si presenta  alla vigilia dell’ insediamento del nuovo Governo, c’è la rivendicazione  del diritto al lavoro che purtroppo in Italia è in discussione anche in tante altre fabbriche e aziende.

Quella protesta, sino a quando non travalica quei limiti imposti dal buon senso, suggerisce ai cittadini di tollerare i disagi dovuti agli effetti delle manifestazioni esprimendo un'auspicabile sana solidarietà a favore di chi cerca di non perdere i propri diritti.

Senso di solidarietà che dovrebbe essere sempre alimentato dalle istituzioni locali (Regione e Comune) che rappresentano tutti i ceti sociali del tessuto sociale che governano.

Penso che sia opportuno ricordare che in quella Piazza ci lavora chi deve garantire l’ordine pubblico e che, come sta accadendo in queste ore a Genova, deve farlo cercando di dialogare e mediare con chi protesta civilmente per trovare soluzioni che sappiano lenire i disagi della protesta civile.

Roberto Traverso

Sindacato Italiano Appartenenti Polizia

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie de LA NUOVA SAVONA

lunedì 28 novembre
domenica 13 novembre
Il senso dei luoghi
(h. 06:41)
giovedì 13 ottobre
La pace subito
(h. 09:25)
lunedì 10 ottobre
domenica 09 ottobre
domenica 18 settembre
mercoledì 07 settembre
giovedì 01 settembre
I doveri dell'uomo
(h. 11:38)
lunedì 15 agosto