News06 novembre 2023 14:45

Venerdì in Fortezza

Il programma di iniziative di QuiArte e Confartigianato va da novembre a febbraio: obiettivo, portare visitatori sul Priamar anche in inverno

Venerdì in Fortezza

Questa mattina nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta nella  Sala Rossa del Comune di Savona è stato presentato il programma di iniziative Venerdì in Fortezza di QuiArte e Confartigianato che si terrà nelle Cellette del Priamar da metà novembre fino alla fine di febbraio. 

“Dopo il ciclo di incontri promosso dall'Istituto di Studi liguri sulla storia della Fortezza – ha  detto l'Assessore alla Cultura Nicoletta Negro nel corso della conferenza - il nostro Priamar si  arricchisce di una nuova rassegna legata alle esposizioni d'arte già presenti nelle Cellette grazie  all'Associazione QuiArte e Confartigianato. La sfida è ambiziosa, portare visitatori in inverno sul Priamar, che sappiamo essere molto frequentato dai turisti Costa, sia come visita sottoforma di  trekking panoramico, che al Museo Archeologico, ma poco dai savonesi, che si attivano in  tantissimi in estate durante i grandi eventi e alla rassegna cinematografica del Film Studio. Una  bella sinergia, che si rafforza anche con le scuole, attraverso le iniziative a loro dedicate e con le  quali esiste un progettualità in essere da diverso tempo, sia con l'amministrazione che con  l'Associazione”. 

IL PROGRAMMA DELLE INIZIATIVE 

II calendario delle attività sarà aggiornato gradualmente. Le prime iniziative partono nei prossimi  giorni e proseguono fino alla fine di febbraio 2024. Eccole: 

Dal 14 dicembre 2023 al 30 gennaio 2024 - Mostra "Presepe in Fortezza" rivolto agli alunni del  Liceo Artistico e Istituto Mazzini. Inaugurazione il 14 dicembre alle ore 16.00. Seguirà rinfresco.  

Incontri culturali con soggetti che operano sul territorio e non solo: 

17 novembre 2023 ore 16.00 - Lettura poetica omaggio a poetesse recentemente scomparse a cura  di Eredibibliotecadonne e Progetto Integra-Azione Seguirà rinfresco.  

2 dicembre 2023 ore 16.00 - Intervento sul restauro di tele antiche e moderne a cura di Stefania  Vero, del Centro Artigianale Restauri Snc di Bedendo D. & C. Seguirà rinfresco.  15 dicembre 2023 ore 16.00 - La scrittrice savonese Renata Rusca Zargar presenta il suo libro  Kokoé, liberamente ispirato a una storia vera. La scrittrice è stata recentemente premiata in  Campidoglio-Roma.  

12 gennaio 2024 ore 16.00 - Stefania Guerra Lisi e Sara Delfino “ArtRibel: un’Arte che apre I  cancelli”  

9 febbraio 2024 ore 16.00 - Fondazione Cima  

Altri incontri in programma: 

Spettacoli a cura del Teatrino dell'Erbamatta rivolto a bambini e adulti. Si tengono il sabato o la  domenica pomeriggio a partire dalle ore 15.15.  

Incontri culturali: 

– Incontro con I Cattivi Maestri; 

– Conferenza “Ex Voto” a cura di Rosalina Collu;  

– Incontro “Filosofia, robotica e didattica” a cura di Lorenza Saettone; 

– Incontri “ArtRibel: un’Arte che Apre i cancelli” con l’ideatrice della MusicArTerapia nella Globalità dei Linguaggi Stefania Guerra Lisi e Sara Delfino - (il primo il 12 gennaio 2024)  – Incontri “Cibo e società” a cura di SLOWFOOD; 

– Incontro “Sull'otto marzo” a cura di Rosanna Lavagna;  

Workshop su Tecnica Ceramica a cura di G. Resmini rivolto ai giovani motivati a intraprendere  un percorso di studio nel campo della ceramica.  

Workshop su 'Dialogo con il proprio corpo'. Tecniche di rilassamento e ricerca della de tensione in situazione statica e dinamica , riconoscimento delle tensioni muscolari e il loro  abbandono a cura di Rosanna La Spesa, conferenza di Nicoletta Conio su "Curarsi con l'arte"  facendo un excursus dall'art brut agli attuali percorsi di arteterapia. linguaggi non verbali ,  riflessioni sulla percezione del proprio corpo, relazione tra corpo e mente (periodo di svolgimento  tra primavera e inizio estate). 

Proposte aggiuntive potranno essere fatte dal QuiArte nel corso dell'anno.  

Elenco nomi e cenni biografici:  

Fondazione CIMA, Centro Internazionale in Monitoraggio Ambientale, è un ente di ricerca  senza scopo di lucro e di interesse generale del Paese. Ha lo scopo di promuovere lo studio, la  ricerca scientifica, lo sviluppo tecnologico e l’alta formazione nell’ingegneria e nelle scienze  ambientali ai fini della tutela della salute pubblica, della protezione civile e della salvaguardia degli  ecosistemi.  

Teatro dell'Erba Matta, attivo sul territorio dal 1988 cura spettacoli per bambini e adulti, opera  anche fuori Liguria. A cura di Daniele Debernardi.  

Eredibibliotecadonne, attive sul territorio dai primi anni 70 curano proposte culturali storico  letterarie ed artistiche mettendo in evidenza l’operato delle donne nella storia. 


Cattivi Maestri, sono attivi nel campo del teatro attraverso la produzione di spettacoli,  l'organizzazione di stagioni e rassegne e una cospicua attività didattica. Nel 2013 la compagnia apre in collaborazione con il Comune di Savona le Officine Solimano nella darsena della città, spazio  culturale nel quale coesistono teatro cinema e musica.  

Rosalina Collu, storica dell'arte, laureata in lettere e storia dell'arte, dopo un lungo lavoro di  valorizzazione dei Beni culturali della Liguria presso il Musa - Pinacoteca e Museo della Ceramica  di Savona, ha curato esposizioni e studi critici su Confraternite ed ex voto marinari, su artisti liguri  del 700 e italiani del 900, realizzato un itinerario virtuale delle sculture di Renata Cuneo. E' autrice  di ritratti, stripes e vignette di poesie e di novelle umoristiche.  

Lorenza Saettone, filosofa specializzata in epistemologia, logica e cognitivismo, dal 2020  collabora con la scuola di robotica come formatrice, su robotica, coding, tecnologie per  l’educazione, progetti int.li aventi come riferimento le disabilità, si occupa di robotica sociale  ricercando intorno alla diversity.  

Gabriele Resmini, studioso nel campo della grafica e della moda, scenografia teatrale, ceramica e  design, docente presso Associazione Ceramisti Albisola, collabora con molti maestri della ceramica  a livello nazionale e internazionale.  

Stefania Vero, finiti gli studi presso il Liceo Artistico "Arturo Martini" di Savona, ha conseguito le  specializzazioni presso l'Università Internazionale dell'Arte di Firenze in "Conservazione e Teoria  del Restauro delle Opere d'Arte; Spec. Tele, Tavole, Affreschi e Scultura Lignea", "Museologia". E'  in possesso della qualifica professionale, rilasciata dalla Regione Toscana, Provincia di Firenze:  "Tecnico gestione musei e pinacoteche". In qualità di addetta al ritocco pittorico, ha collaborato con  la Dott.ssa Ornella Casazza e con la Prof.ssa Paola Bracco, in numerosi interventi su dipinti a olio.  Dal 1994 lavora e poi diviene socia presso il Centro Artigianale Restauri s.n.c. Renata Rusca Zargar, esperta di cultura islamica e indiana. Attiva nel volontariato, insegnante di  scrittura creativa, ha pubblicato dal 2005 una ventina di libri, saggi, romanzi e racconti, soprattutto 

incentrati sulla questione femminile e contro la violenza sulle donne. Cura un blog di Arte, cultura e società.  

Stefania Guerra Lisi, docente nella scuola magistrale Montessori/Montesano di Roma, dal 1989  docente di discipline pedagogiche e della comunicazione alle Università di Roma La Sapienza e  Roma tre, esperta della riabilitazione di handicappati sensoriali, motori e psichici e in particolare nel risveglio dal coma. Ideatrice del Metodo della MusicArTerapia nella Globalità dei Linguaggi dal  1970, si unisce all'antipsichiatria italiana e sperimenta nuove forme di comunicazione per i più  fragili. Attualmente docente in MusicArterapia nella Globalità dei Linguaggi presso l'Università di  Roma Tor Vergata. Autrice di numerose pubblicazioni e promotrice di Convegni Nazionali annuali  sulla Globalità dei Linguaggi.  

Sara Delfino, docente presso I.C. Savona I Don Andrea Gallo plesso Mazzini, MusicArTerapeuta,  specializzata nella Globalità dei Linguaggi, promotrice e realizzatrice di percorsi didattici/educativi  per i bambini e non solo, collabora da anni con la docente universitaria Stefania Guerra Lisi di  Roma, promuovendo presso il Palazzo del Commissario – Priamar Savona la Mostra “ArtRibel,  un’Arte che Apre i cancelli” (nel 2024 ci sarà la quarta edizione).  

Rosanna Lavagna, docente di filosofia e storia nei licei dal 2012, organizza laboratori di pensiero  rivolti a bambini e ragazzi, nel 2020 è uscito il suo libro “Filosofare con i bambini? A scuola si  può!” edito da Nessun Dogma.  

Nicoletta Conio, psicologa, psicoterapeuta, indirizzo psicodinamico a mediazione verbale corporea  e figurativa. Arteterapeuta, Responsabile Struttura Semplice Dipartimentale Psicologia Clinica  Dipartimento Salute Mentale e Dipendenze - ASL 2 savonese  

Rosanna La Spesa, docente di scienze motorie nei licei per 42 anni, educatrice olimpica e  responsabile del Team Italia per il Forum Int.le della Gioventù P.de Coubertin, ha tenuto incontri  didattici con le scuole elementari della Rusca, della Villetta e di Villapiana, in campo motorio e  artistico, ha collaborato con l'Aias e con il gruppo Musica Antiqua. Artista e curatrice di mostre,  inizia il suo percorso artistico nel 1974, sviluppa una ricerca poetica attraverso l'uso della ceramica  e della vetrofusione, per dare forma a pezzi unici e installazioni, particolare l’attenzione a tematiche relative all’umano essere. Info su: rosannalaspesa.it  

L’Associazione Culturale QuiArte nata nel 2001 è attiva sul territorio regionale, nazionale ed  estero per la diffusione di arte e cultura, ha al suo attivo importanti mostre ed iniziative.  

com

Ti potrebbero interessare anche: