Mezza politica02 febbraio 2020 11:55

Elezioni regionali: fatevi un altro sonno

“Maggio/giugno, data da definire” appare scritto sui calendari ufficiali delle prossime elezioni regionali in Liguria. E non è l’unico aspetto da chiarire, se a tre mesi o quattro dal voto c’è un solo candidato: l’uscente Giovanni Toti, che sarà anche rientrante se chi sta all’opposizione, o sostiene di starci, non si sveglia

Elezioni regionali: fatevi un altro sonno

Si son fatti alcuni nomi, per esempio Ferruccio Sansa e Aristide Massardo, ma il totocandidati sembra navigare stanco in un limbo di veti incrociati e di calcoli che interessano solo chi li fa.

Massardo ieri si è scocciato del rimpiattino e ha scritto “Vogliamo ridare alla Liguria il rispetto e il ruolo che si merita. Soluzioni a lungo termine e condivise. Basta con le spartizioni a tavolino e non trasparenti. Fantapolitica al bar romano.”

Ecco.

La fantapolitica al bar romano è esattamente quello che temiamo anche noi, che come cittadini siamo pochissimo interessati al Risiko delle candidature ma lo siamo invece molto ai temi che ci stanno a cuore: una sanità che va verso la totale privatizzazione (a rischio, come abbiamo visto, anche il servizio delle pubbliche assistenze), una regione che inaugura immensi porti senza essersi organizzata per avere un sistema ferroviario e autostradale almeno decente, una striscia di terra tutta cemento inutile da cui i giovani fuggono in cerca di un lavoro (precario) altrove.

In sostanza, se possiamo dirlo, a noi non ce ne frega niente se il PD e i 5Stelle fanno o non fanno un’alleanza che rischia tra l’altro di finire come quella di difficile gestione che stiamo già vedendo nei dubbiosi provvedimenti del governo nazionale.

A noi importa sapere se c’è qualcuno che intende cambiare l’infelice direzione che alla Liguria è stata imposta non solo da Toti, ma anche dalle giunte di sinistra precedenti.

E se questo qualcuno esiste, sia Sansa o Massardo o chi volete voi, se ci sono forze politiche intenzionate a sostenerlo davvero e non per perdere.

LNS

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie de LA NUOVA SAVONA

sabato 22 febbraio
martedì 18 febbraio
lunedì 17 febbraio
sabato 15 febbraio
L’ossimoro
(h. 13:28)
mercoledì 12 febbraio
martedì 11 febbraio
lunedì 10 febbraio