Contromano05 luglio 2021 17:47

Prendi l’ovvio e spingi forte

“Abbiamo asfaltato le strade”, dichiara Piero Santi sul Decimonono di oggi dove spiega i segreti del suo successo. Se nessun dubbio può esserci sulla capacità dell’assessore uscente ai lavori pubblici di parlare con tutti, qualche perplessità sull’asfaltatura rimane

Prendi l’ovvio e spingi forte

Un’intervista a tutto tondo, quella rilasciata dal futuro capolista di “Cambiamo con Toti” che non rinuncia a sottolineare la sua disponibilità coi cittadini non solo in tempi di campagna elettorale, né a prendersi il merito dell’acqua che sgorga, dolcissima fonte, dalla fontana del Pesce.

E si sa che chi si accontenta gode, quindi se vogliamo esser fieri di avere una fontana dalla quale esce acqua padronissimi.

Però le strade no, assessore. Delle strade non parli.

Questa per esempio che vedete in foto è via Montenotte, e le strade di Savona sono tutte così salvo quelle dove passare uno strato di bitume (che non è asfaltare le strade) si è reso necessario per non seppellire un’intera generazione di ciclisti europei.

Ove la sorte non abbia voluto il passaggio di una gara, Savona è tutta buche.

Lo sanno bene gli amanti di bici e monopattini che ormai han deciso di sfrecciare sotto i portici e sui marciapiedi, lasciando le arterie cittadine ai TIR che ne hanno preso possesso da tempo.

Con buona pace dei pedoni, costretti a mostrare riflessi felini se vogliono rincasare illesi.

E dei motociclisti, che sui marciapiedi non ci possono andare e raccomandano l’anima a dio prima di ogni pur breve spostamento in città.

LNS

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie de LA NUOVA SAVONA

lunedì 26 luglio
Senza rancore
(h. 10:13)
sabato 17 luglio
Onorare la Storia
(h. 19:35)
domenica 04 luglio
sabato 26 giugno
mercoledì 23 giugno
domenica 20 giugno
venerdì 18 giugno
Movida senz ata
(h. 13:49)
sabato 05 giugno
giovedì 03 giugno
domenica 30 maggio