Contromano23 novembre 2021 18:19

Nizza e non più Nizza

La nuova passeggiata di via Nizza è a rischio “per rincaro dei materiali e mareggiate”, come scrive La Stampa: se il rincaro dei materiali poteva non esser prevedibile neppure dalla giunta di centrodestra - nota per la sua lungimiranza - che ha appena lasciato palazzo Sisto, alle mareggiate qualcuno avrebbe forse potuto pensarci

Nizza e non più Nizza

Noi stessi abbiamo ospitato su queste pagine interventi che spiegavano quanto fosse demenziale l’idea di piazzare una passeggiata in legno a pochi centimetri dal mare, specie dopo aver visto le mareggiate degli ultimi anni inghiottire intere spiagge.

Senza contare che una delle poche strade di scorrimento di cui è dotata Savona è ridotta ormai a un perenne imbuto, come sa chi abbia la ventura di dovervi transitare.

Se il caro prezzi e la resipiscenza intellettuale saranno la scusa per abbandonare un progetto tra i più scamuffi delle terre emerse, o se non altro per modificarlo significativamente, non sarà che un bene.

LNS

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie de LA NUOVA SAVONA

sabato 21 maggio
domenica 08 maggio
L'onta di una cifra
(h. 18:41)
mercoledì 27 aprile
Zitto zitto
(h. 12:03)
lunedì 11 aprile
Lei sa chi sono io?
(h. 13:37)
lunedì 28 marzo
sabato 19 marzo
Diffidateci tutti
(h. 16:09)
lunedì 14 marzo
mercoledì 09 marzo
lunedì 07 marzo
venerdì 25 febbraio