News02 ottobre 2021 07:57

La mela di Aism torna nelle piazze per combattere la sclerosi multipla

Anche nelle piazze della Provincia di Savona potremo trovare il 2, il 3 e 4 ottobre, la “Mela di Aism” (Associazione italiana sclerosi multipla) e, con una offerta minima di 9 euro, si riceverà un sacchetto da 1,8 chili di mele rosse, verdi o gialle

La mela di Aism torna nelle piazze per combattere la sclerosi multipla

 

La sclerosi multipla colpisce principalmente i giovani. Delle 130 mila persone con sclerosi multipla in Italia, infatti, il 10% sono bambini e il 50% ragazze e ragazzi sotto i 40 anni. Non solo, la sm è la prima causa di disabilità neurologica nei giovani adulti dopo i traumi. Non si conoscono ancora le cause della malattia e non esiste ancora la cura definitiva. Ma di che malattia si tratta? Cronica, imprevedibile e spesso invalidante, la Sclerosi multipla è una patologia grave del sistema nervoso centrale. Questa è la grande emergenza che Aism, organizzazione non lucrativa di utilità sociale (onlus), dal 1968 prova a combattere operando su tutto il territorio nazionale nella convinzione che le persone con sm e le loro famiglie abbiano il diritto a una buona qualità della vita e a una piena integrazione sociale.

In Provincia di Savona sarà possibile trovare le Mele nelle seguenti piazze:

Savona: Via Paleocapa, Piazza Sisto IV, Zinola, Santuario; Valleggia: Piazza della Chiesa; Vado Ligure: Piazza Cavour; Albissola Mare: Piazza del Popolo; Bergeggi: Via de Mari Terrazza; Albissola Superiore: Passeggiata a mare; Stella: Piazza Poggi; Celle Ligure: Passeggiata a Mare; Spotorno: Via Garibaldi; Altare: Piazza Mons. Bertolotti; Noli: Piazza Ronco; Varazze: Piazza Beato Jacopo; Mallare: Via Luigi Corsi; Pallare: Piazza S. Marco; Carcare: Via Garibaldi; Pontinvrea: Piazza Indipendenza; Calice Ligure: Piazza Massa; Finale Ligure: Piazza Pertica; Finalborgo: Piazza S.Biagio; Cogoleto: Piazza Matteotti; Bormida: Località Chiesa; Cairo Montenotte: Piazza Stallani; 

Bardino Vecchio: Piazza S.Carlo; Borgio Verezzi: Piazza Magnolia; Bardino Nuovo: Piazza San Sebastiano; Sassello; Tovo San Giacomo: Piazza Don Zunino; Magliolo: Piazza Colombo; Millesimo: Piazza del Comune; Pietra Ligure: Piazza S. Nicolò; Mioglia: Piazza Generale Rolandi; Giustenice: Piazza S. Michele; Roccavignale: Via Roma, Piazza del Comune; Loano: Piazza Rocca.

Alla manifestazione è legato anche il 45512, il numero solidale di Aism a cui si può donare 5 o 10 euro. Tutti i fondi raccolti, oltre a sostenere la ricerca scientifica sulle forme gravi di sclerosi multipla, andranno a sostenere il progetto “ripartire insieme” dopo l’emergenza, per essere ancora di più al fianco delle persone con sclerosi multipla e continuare a garantire le attività sul territorio.

Anche per quest’anno il testimonial che ha voluto dare il volto all’iniziativa è lo chef Alessandro Borghese. Ma sono tantissimi gli altri volti noti che accompagnano Aism: tra tutti anche Ciccio Graziani, Massimiliano Rosolino, Paola Marella, Chiara Francini e Gianluca Zambrotta.

com

Ti potrebbero interessare anche: