Cultura04 dicembre 2020 17:59

Le mie lettere nel tuo ricordo sono diventate racconti

Il libro di Zahoor Ahmad Zargar e Renata Rusca Zargar

Le mie lettere nel tuo ricordo sono diventate racconti

Oriente e Occidente negli anni ’70 del secolo scorso

“[…] è successo così, una sera quando loro cenavano, (in mezzo alla stanza sul soffitto avevano un lampadario) seduti a terra intorno ad una tovaglia, proprio sotto il lampadario cenavano e chiacchieravano, sentono un rumore phoo…

Phooo..  Guardano avanti e indietro ma non vedono nulla, continuano a mangiare, sentono di nuovo il rumore phoo.., uno di loro guarda in su e vede un lungo serpente penzolava dal lampadario, fa un urlo forte indicando in su, mentre loro cercavano di capire come diavolo il serpente penzola da sopra, il signor serpente è venuto giù con voce shunn… ed è caduto sopra i piatti. Tutti i presenti sono scappati dalla stanza impauriti, uno di loro ha inciampato e avuto delle fratture ma nessuno ha avuto morsi dal serpente per fortuna.”

Dal libro “Le mie lettere nel tuo ricordo sono diventate racconti” di Zahoor Ahmad Zargar e Renata Rusca Zargar

Amazon.it: LE MIE LETTERE NEL TUO RICORDO SONO DIVENTATE RACCONTI - ZARGAR, ZAHOOR AHMAD ZARGAR RENATA RUSCA, RUSCA ZARGAR, RENATA - Libri

Il giovane Nazir è un giovane indiano con tanti sogni e speranze. Per un caso, ha imparato un po' di italiano che gli serve per corrispondere con una ragazzina savonese, Nicoletta. Attraverso le lettere, si comprende la vita Orientale e Occidentale degli anni '70, un magnifico periodo storico denso di rivolgimenti e di progresso. 

Il testo, riveduto e corretto dagli autori, era già stato pubblicato anni addietro in solo formato ebook. Ora, esiste sia virtuale che cartaceo, corredato da numerose fotografie originali perché anche i viaggiatori più esperti possano entrare nell'esistenza reale di un popolo che ci ha sempre tanto affascinato nei decenni passati e dal quale ci siamo illusi di aver imparato molto. 


com

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie de LA NUOVA SAVONA

sabato 23 gennaio
mercoledì 20 gennaio
domenica 17 gennaio
sabato 16 gennaio
1941, l'aggressione
(h. 11:31)
sabato 09 gennaio
venerdì 08 gennaio
martedì 05 gennaio
domenica 03 gennaio
Antonia Pozzi nel 1937
(h. 07:26)
sabato 26 dicembre