Cose belle27 settembre 2020 09:38

Vetrine d’artista: espone Cinzia Bassani

L'esposizione s'inaugura il 2 ottobre presso la sede di Banca Carige in Corso Italia a Savona

Cinzia Bassani, Festa al monastero di Labrang, Tibet, fotografia a colori

Cinzia Bassani, Festa al monastero di Labrang, Tibet, fotografia a colori

 

Cinzia Bassani, laureata con dignità di stampa in Scienze Politiche, consegue il Master in “Teoria e Tecnica dell’Immagine” dell’Università degli Studi di Genova; si diploma in Inglese al Trinity College di Londra e diventa filmmaker alla Scuola d'Arte Cinematografica di Genova.  Partecipa a corsi internazionali per documentaristi e a workshop di fotogiornalismo tenuti da fotografi di fama mondiale.    

Esordisce nel 2007 con l'editore De Ferrari con il libro fotografico “Anime in Cammino” vincitore del “Premio copertine”,  da cui trae la mostra che è tuttora presentata con successo.   

Nel 2012 il film-documentario “Finchè penso, vivo” (VideoAstolfoSullaLuna) è proiettato in cinema, scuole, convegni medici ricevendo ottimi riscontri. Nel 2015 esce con lo stesso editore il libro di narrativa di viaggio “Calcutta dentro” e nel 2020 il fotografico “Declinazione natura”.

Nel corso degli anni ha collaborazioni importanti con le reti televisive nazionali ed estere ed i suoi documentari hanno vinto numerose edizioni del Premio Chatwin. 

Gli incontri con Madre Teresa di Calcutta e il Dalai Lama sono stati fondamentali per la sua vita privata e professionale. Il documentario di creazione e il reportage fotografico sono per lei gli strumenti più adatti a dar voce a chi non l’ha grazie alla forza espressiva delle immagini ed al coinvolgimento emotivo della storia. 

Le sue fotografie sono state esposte in gallerie d'arte in Italia e all'estero.

Da anni tiene conferenze in varie Unitre liguri ed attualmente sta lavorando a nuovi progetti fotografici e cinematografici.  

Fotografia documento quella della Bassani relativa a civiltà lontane; fotografie di riflessione interiore alla ricerca della verità nei riti, nei gesti, nella quotidianità degli Ultimi;  fotografie dove l’orizzonte è: “L’occhio vede ciò che la mente conosce” (J.W.Goethe).

(A cura di Silvia Bottaro)

Iniziativa: Vetrine d’artista – sede Banca Carige, ex Carisa, corso Italia, Savona

Espone: CINZIA BASSANI

Periodo: dal 2 ottobre  2020  al 3 novembre 2020

Inaugurazione: 2 ottobre 2020, ore 10

Curatore: Dr.a Silvia Bottaro, presidente Associazione “Aiolfi” no profit, Savona e  critico d’arte

com

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie de LA NUOVA SAVONA