Cultura06 luglio 2021 12:58

Il Premio Italo Calvino apre gli incontri con l’autore a Quiliano

Domenica 11 luglio Simona Baldelli presenterà il suo romanzo “Alfonsina e la strada”: la storia e le avventure della ciclista che per prima sfidò il maschilismo sportivo partecipando, unica donna, al Giro d’Italia del 1924

Il Premio Italo Calvino apre gli incontri con l’autore a Quiliano

Domenica 11 luglio alle ore 18,00 presso la Biblioteca Civica di Quiliano (SV), in Piazza Costituzione, si terrà il primo prestigioso appuntamento degli “Incontri con l’autore” nell’ambito della rassegna culturale “Quiliano Città Viva”, realizzata dalla città di Quiliano con la direzione artistica dell’Associazione “E20” e con il contributo della Fondazione Agostino De Mari di Savona.

Protagonista della serata Simona Baldelli che presenterà il suo romanzo “Alfonsina e la strada”, la storia e le avventure della ciclista che per prima sfidò il maschilismo sportivo partecipando, unica donna, al Giro d’Italia del 1924.

La manifestazione, realizzata con la collaborazione dell’Associazione Culturale <wbr></wbr>Cento Fiori Eventi, vede il prestigioso patrocinio del “Premio Italo Calvino” di Torino e vedrà la partecipazione dell’ASD Giro d’Italia d’Epoca.

A condurre l’incontro Loretta Junck, torinese, docente di lettere, membro del “Comitato dei lettori” del Premio letterario Italo Calvino, autrice di numerosi articoli su importanti  testate (L’Indice dei libri del mese, Leggendaria, Noi Donne, Dol’s ecc.)

Sempre a luglio alle ore 21,00 in Piazza Gramsci sono in programma Martedì 13 l’incontro con Francesca Valente, la vincitrice dell’edizione di quest’anno del Premio Italo Calvino, e Venerdì 16 l’appuntamento con Ilaria Gaspari, autrice del libro “Vita nascosta delle emozioni”.

 

L’ingresso è libero con posti limitati e occorre prenotarsi al numero  345 528 7012 o all’indirizzo email: servizi.cittadino@comune.<wbr></wbr>quiliano.sv.it

 

 

Il romanzo

Nel 1924 il Giro d'Italia rischia va di non partire. Gli organizzatori non erano in grado di far fronte alle richieste economiche delle squadre e queste risposero con una diserzione in massa. Celebri campioni non avrebbero gareggiato e la corsa rischiava di passare inosservata, con grave danno per gli sponsor. Occorreva qualcosa di eclatante, e si decise di accogliere la richiesta di una donna di trentatré anni che insisteva da tempo per partecipare. Si tratta va di Alfonsina Strada: il romanzo racconta la sua storia, dai tempi duri e affamati di Fossamarcia, nei pressi di Bologna dove n acque nel 1891, fino al 13 settembre del 1959, giorno della sua morte. In mezzo ci sono due guerre mondiali, la Marcia su Roma cui prese par te uno dei suoi fratelli, e poi D'Annunzio che le regalò una stella d'oro, Mussolini che volle darle un'onorificenza da lei mai ritirata, una medaglia che la zarina Alessandra le appuntò personalmente al petto. E gli anni passati a esibirsi nei circhi d'Europa e due matrimoni, il primo a 14 anni, l'unico modo per andar via di casa perché i genitori le volevano impedire di gareggiare.

Dalla povertà alla fama all'oblio, Alfonsina è stata una pioniera della parificazione tra sport maschile e femminile.

Simona Baldelli ha trovato lo sguardo e la voce per trasformare la sua epopea in un romanzo attento alle verità della Storia e sensibile alle sfumature dei sentimenti, creativo nella struttura e libero di intrecciare i fatti concreti con l'invenzione necessaria al gesto letterario. Accade allora che nelle sue pagine Alfonsina prenda vita e ci mostri, nella scoperta di un'impresa faticosissima e anticipatrice, il ritratto di una donna che mai volle porsi dei limiti.

 

Simona Baldelli

 

Simona Baldelli è nata a Pesaro e vive a Roma. Evelina e le fate (Giunti 2013) è il suo primo romanzo, finalista al Premio Calvino 2012 e vincitore del Premio Letterario John Fante 2013. Tra gli altri suoi libri ricordiamo Il tempo bambino (Giunti 2014), La vita a rovescio (Giunti 2016), È facile vivere bene nelle Marche se sai cosa fare (Newton Compton 2016), L'ultimo spartito di Rossini (Piemme 2018).



com

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie de LA NUOVA SAVONA

sabato 31 luglio
venerdì 30 luglio
I Resistenti
(h. 07:27)
sabato 24 luglio
domenica 18 luglio
sabato 17 luglio
venerdì 16 luglio
domenica 11 luglio
sabato 10 luglio
martedì 06 luglio