Cultura26 novembre 2020 19:18

Il Biennio Rosso e lo sciopero del 1° marzo 1944: incontri con gli autori

L'Istituto Storico della Resistenza propone altri 2 incontri on line per il ciclo "Dalla ricerca storica alla didattica della storia"

Il Biennio Rosso e lo sciopero del 1° marzo 1944: incontri con gli autori

Dopo il successo della presentazione del volume di Andrea CORSIGLIA Come si costruisce una dittatura (https://www.isrecsavona.it/i-libri-dellisrec-di-savona-1-incontro-presentazione-del-volume-di-a-corsiglia-come-si-costruisce-una-dittatura-venerdi-25-settembre-2020/ ), l’ISREC propone altri 2 incontri on line per il Ciclo Dalla ricerca storica alla didattica della storia.

Presenteremo e discuteremo con gli autori e con ospiti di alto profilo scientifico 2 ricerche promosse dal nostro Istituto che ricostruiscono storicamente due importanti eventi della storia savonese, il Biennio Rosso e lo Sciopero del 1° marzo 1944. Le ricerche saranno corredate da materiali didattici che invieremo agli iscritti per eventuali approfondimenti da svolgere nelle classi. Il nostro intento, infatti, è duplice: intrecciare la microstoria alla grande storia e ricondurre le ricerche locali ai più noti argomenti dei programmi scolastici della prima metà del Novecento.

  • VENERDÌ 4 DICEMBRE 2020, ore 16.00-17.30: Savona, 1° marzo 1944: lo sciopero

Presentazione della ricerca di Irene GUERRINI e Marco PLUVIANO

Interviene con gli autori Claudio DELLAVALLE, già ordinario di Storia contemporanea all’Università di Torino e Presidente ISTORETO (https://www.isrecsavona.it/i-libri-isrec-di-savona-2-incontro-presentazione-della-ricerca-storica-di-guerrini-e-pluviano/ ).

  • VENERDÌ 15 GENNAIO 2021, ore 16.00-17.30: Il sangue e gli ideali. Cronaca degli eventi che infiammarono Savona tra il 1919 ed il 1924. Prima parte: Il Biennio Rosso

Presentazione del volume di Giuseppe MILAZZO (Editrice Impressioni Grafiche, Acqui Terme 2020) Interviene con l'autore Fabrizio LORETO, docente di Storia contemporanea all'Università di Torino.

 

Agli incontri possono iscriversi tutti i docenti, gli studenti e la cittadinanza interessata. Ciascun incontro si svolgerà da remoto sulla piattaforma Zoom e sarà corredato da materiali didattici, la cui consultazione è parte integrante del Corso. Agli insegnanti che frequenteranno entrambi gli eventi saranno riconosciuti crediti formativi pari a 8 ore di formazione. La frequenza necessaria è di un minimo di 6 ore. L’iscrizione è gratuita per tutti e va effettuata entro Mercoledì 2 Dicembre.

Ci si può iscrivere secondo una delle seguenti modalità:

 

[Solo per i docenti] Iscrizione sulla piattaforma SOFIA del MIUR (Codice Id51060congiuntamente all'invio di una e-mail all’indirizzo isrec@isrecsavona.it specificando nell'oggetto “richiesta iscrizione Incontri ISREC (4.12.20 e 15.01.21)” e riportando: Nome, Cognome, Indirizzo e-mail personale, n. cell., Scuola di appartenenza e Materia insegnata.

 

[Per tutti gli interessaticompresi i docentiInvio di una e-mail all’indirizzo isrec@isrecsavona.it specificando nell'oggetto “richiesta iscrizione Incontri ISREC (4.12.20 e 15.01.21) e riportando: Nome, Cognome, Indirizzo e-mail personale, n. cell. e - solo per i docenti - Scuola di appartenenza e Materia insegnata.

 

Giovedì 3 dicembre e Giovedì 14 gennaio tutti gli iscritti riceveranno una e-mail di conferma dell'iscrizione con il link per i collegamenti su Zoom. Per dettagli si veda il Programma allegato (QUI)

 

Giosiana CARRARA

Direzione scientifica e didattica ISREC della provincia di Savona

com

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie de LA NUOVA SAVONA

sabato 16 gennaio
1941, l'aggressione
(h. 11:31)
sabato 09 gennaio
venerdì 08 gennaio
martedì 05 gennaio
domenica 03 gennaio
Antonia Pozzi nel 1937
(h. 07:26)
sabato 26 dicembre
domenica 20 dicembre
sabato 19 dicembre
Pablo Picasso, Famiglia di Saltimbanchi, 1905
(h. 15:28)
domenica 13 dicembre