Cose belle30 giugno 2021 14:49

Un concerto straordinario celebra Astor Piazzolla a Quiliano

Secondo appuntamento della rassegna culturale “Quiliano Città Viva”: sul palco i “The Italian Accordion Bros”

Un concerto straordinario celebra Astor Piazzolla a Quiliano

Sabato 3 luglio, alle ore 21,30 presso il Teatro Nuovo di Valleggia, in via San Pietro 14 a Quiliano (SV) si terrà il concerto straordinario per celebrare il centenario della nascita di Astor Piazzolla, secondo appuntamento della rassegna culturale “Quiliano Città Viva”, organizzato dalla Città di Quiliano in partnership con l’Associazione Culturale E20.

Sul palco i “The Italian Accordion Bros”, un duo composto da due tra i più importanti fisarmonicisti italiani: Roberto Caberlotto e Gilberto Meneghin.

In programma le musiche di Astor Piazzolla, il celebre musicista e compositore argentino che è entrato nella storia della musica grazie alla suo originalissima interpretazione del tango.

Il concerto è a ingresso libero con prenotazione alla mail: servizi.cittadino@comune.<wbr></wbr>quiliano.sv.it o telefonando ai numeri 393 397 7814 - 335 6671370

L’evento è uno degli appuntamenti di “Albicocca di Valleggia”, iniziativa culturale e gastronomica che si tiene a Quiliano da Venerdì 2 a Domenica 4 Luglio, organizzata dalla Città di Valleggia, in  collaborazione con Slow Food e con il patrocino della Regione Liguria

 

 

 

Roberto Caberlotto

Ha studiato fisarmonica con F. Visentin e I. Battiston diplomandosi con il massimo dei voti e la lode al Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze.

Ha studiato composizione con B.Coltro; si è perfezionato successivamente con H.Noth e J.Macerollo ed ha partecipato ai seminari sulla fisarmonica classica tenuti da S. di Gesualdo aggiudicandosi Il Premio Speciale del Docente nel 1993 e la Borsa di Studio nel ’96.

Ha svolto attività concertistica presso importanti stagioni e sedi concertistiche italiane

(Trento Estate, Nei Castelli del Trentino 2004, Asolo Musica, Amici della musica di Alcamo, Vittoria, Caltanissetta, Novara, Teatro Greco di Segesta, Sala Filarmonica di Trento, Teatro Scientifico di Mantova, Palazzina Liberty e Teatro Verga di Milano, Teatro di Marcello e Sala Baldini di Roma ecc.) ed estere (Spagna, Germania).

Ha collaborato con l’Orchestra Regionale della Toscana suonando sotto la direzione di importanti compositori e direttori d’orchestra tra cui L.Berio.

Ha eseguito in prima assoluta opere di compositori italiani. Insegna fisarmonica presso la Scuola Musicale Il Diapason di Trento.

È attivo come arrangiatore, compositore e pubblica per la Berben di Ancona.

È direttore artistico della Stagione Concertistica "Fisarmonica in concerto" di Montebelluna

e membro del Consiglio direttivo di Eolo, centro studi per la fisarmonica classica.

Ha registrato per le case Ema Records e Il Diapason Edizioni.

 

Gilberto Meneghin

Si è diplomato in fisarmonica classica presso il Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze con il massimo dei voti e la lode ed in Musica Corale e Direzione di Coro presso il conservatorio

“C.Pollini” di Padova. Ha frequentato corsi di perfezionamento con I.Battiston, H.Noth ed ha partecipato ai Seminari sulla Fisarmonica Classica tenuti a Talla (AR) da S.di Gesualdo.

Svolge attività concertistica sia come solista che come componente di formazioni cameristiche. Svolge attività didattica per la Scuola Comunale “F.Sandi” di Feltre (BL), l’Accademia Musicale “G.Rossini” di Belluno e l’Associazione “Amici della Musica” di Villorba (TV).

E’ direttore del coro “Polifonico NuovoRinascimento” di Quero (BL).

È direttore artistico del concorso di Composizione "MANTICeVOCE per Coro e Fisarmonica/Coro e formazione cameristica.

Ha inciso per Il Diapason Edizioni.

com

Ti potrebbero interessare anche: