Mezza politica18 novembre 2022 12:29

Punto nascite: la manifestazione di tutti

Angelo Vaccarezza, che è un totiano di ferro e un politico esperto, non posta video a caso. E quello che ha offerto ai social questa mattina ha uno scopo ben preciso che sta tutto in una frase: “la manifestazione del Pd”

Punto nascite: la manifestazione di tutti

La manifestazione che si terrà domani a difesa del punto nascite dell’ospedale San Paolo, secondo l’Angelone ponentino, è inutile perché la Regione Liguria ha già provveduto a garantire che la maternità non chiuderà.  

E cita un De André che speriamo non stia guardando quaggiù per accusare il Partito Democratico di dare buoni consigli “solo perché non può più dare il cattivo esempio”.

Adesso il cattivo esempio lo dànno altri, lo vediamo bene da sette lunghi anni.

E da un giornale, il nostro, che al Pd burlandiano non ha mai lesinato critiche vogliamo dare una notizia al plenipotenziario di Toti per il Savonese: la nostra città non si fida delle promesse della Regione Liguria.

Non si fida da quando ha visto chiudere i pronto soccorso, depotenziare gli ospedali, togliere servizi, accorpare senza logica, portare i primari allo sfinimento tanto da abbandonare.

Non si fida da quando è rimasta sola come un’isola dopo il crollo del ponte sul Polcevera.

La manifestazione di domani non sarà “la manifestazione del Pd” ma la manifestazione dei Savonesi per il loro ospedale, che serve un bacino di centosessantamila cittadini.

Sarà la manifestazione di associazioni e sindacati, di donne e di uomini della costa e dell’entroterra, di tutti i cittadini di un intero comprensorio - quello della provincia di Savona - che ha visto solo tagli scriteriati ai servizi essenziali, mentre proliferano squallidi tappeti rossi e inutili inaugurazioni.

E sarà bene esserci tutti.

LNS

Ti potrebbero interessare anche:

Le notizie de LA NUOVA SAVONA

sabato 22 ottobre
sabato 20 agosto
Le liste, le firme
(h. 12:04)